A2 UFFICIALE – Esordio in A2 a 43 anni, il capitano Mariana Kramer resta a Patti

Patti rinnova Kramer.

di La Redazione

Esordire a 43 anni in Serie A2 è possibile, ancor di più se hai una scorta di 2.339 punti realizzati durante una carriera cestistica intrapresa in Italia.Mariana Kramer, ala italo-argentina classe ’77, resta all’Alma Patti Basket e da capitano guiderà la squadra alla prima storica stagione in Serie A2 Lega Basket Femminile.

Compito delicato per la giocatrice arrivata in Sicilia nel 2011, partita proprio da Patti per approdare in diverse formazioni messinesi, e che nella stagione 2020-2021 esordirà per la prima volta in carriera nel secondo campionato nazionale.
Kramer ha contributo alla nascita della stessa Alma Patti, lavorando in società anche come istruttrice minibasket.
“Per me un sogno fatto realtà perché era l’obiettivo che sognavo di raggiungere quando sono arrivata in Italia. Lo è due volte perché giocherò in Serie A2 con la società che abbiamo creato. Il mio ruolo – spiega Mariana Kramer – sarà quello di essere disponibile per qualsiasi cosa sia necessaria alla squadra, per giocare minuti di qualità, giocare con il cuore, fare bene. L’A2 sarà dura e per questo mi preparerò per arrivare alla prima di campionato in una condizione fisica e mentale eccellente. In questi di anni di Alma – continua la giocatrice italo-argentina – abbiamo lavorato con tanta responsabilità e voglia di fare, l’arrivo di Attilio Scarcella, persona squisita, ci permette di continuare sulla stessa strada. Siamo pronti come squadra e io personalmente sono più pronta che mai!”.
“E’ stata un riconferma voluta e dovuta per quel che Mariana Kramer ha fatto nei confronti dell’Alma Patti Basket. Non dimentichiamo che è una socia fondatrice, ma a prescindere da tutto, dalla mia stessa valutazione, la sua presenza in questa squadra ci sta – spiega l’allenatrice Alma Patti Mara Buzzanca – Riguardo l’età, non dimentichiamo che Carolina Sanchez gioca in Serie A1 a 44 anni, evidentemente gli argentini sono longevi nel gioco! Sono contenta di questa riconferma, farà la sua parte in Serie A2, e la spenderemo come cambio del nostro numero cinque per avere minuti di grinta e qualità”.

Chiara Borzi’
Ufficio Stampa Alma Patti Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy