A2 UFFICIALE – Jolly Acli Livorno ingaggia Tea Peric

Persa Guilavogui andata a Vigarano, ora la squadra toscana riporta in Italia la pivot balcanica vista già a Vicenza.

di La Redazione

Il Jolly Acli Basket Livorno compie l’attesa mossa di mercato inserendo nel roster la pivot bosniaca (con passaporto croato) Tea Peric, 1,86, classe 1999, proveniente dal campionato tedesco (serie A1), dove ha iniziato la stagione nelle file dell’Hannover. L’operazione è stata possibile grazie al tempismo del GM rosablu Paolo Paoli che ha chiuso l’affare rapidamente con l’agente della giocatrice, Valentina Fabbri, di Interperformances. Peric possiede le caratteristiche ricercate dalla società labronica: una lunga abile tecnicamente, dotata di una buona conclusione dalla media distanza, forte a rimbalzo e nel passaggio; con l’indole dell’indomabile lottatrice. Nel suo curriculum c’è anche un’esperienza italiana due anni fa quando vestì con buoni risultati la maglia della VelcoFin Vicenza.

 

2015-2016: ZKK Zrinjski 2010 Mostar (Division II)

 

2016-2017: KK Play Off Happy Sarajevo (Division I): WABA: 1 game: 0pts, 1reb

 

2017-2018: KK Play Off Happy Sarajevo (Division I, starting five): 24 games: 4.3ppg, 5.3rpg; WABA: 12 games: 3.6ppg, 2.9rpg

 

2018-2019: ZKK Split (Croatia-Prva Liga, starting five): 22 games: 9.4ppg, 6.0rpg, 1.7spg, FGP: 50.3%, 3PT-2(42.9%), FT: 68.9%

 

2019-2020: A.S. VelcoFin InterLock Vicenza (Italy-Serie A2): 20 games: 9.2ppg, 7.9rpg, 1.4spg, FGP: 42.7%, 3PT: 16.7%, FT: 75.8%

 

2020-2021: TK Hannover (Germany-DBBL)

 

Marco Pistolesi: «Una giocatrice giovane e importante, quella che stavamo cercando. Un’opportunità colta al volo. Ci dà fisicità, centimetri e quella pericolosità offensiva che mancava. E sono certo che ci fornirà quello sprint decisivo per la corsa verso la salvezza. Mi auguro di poterla utilizzare fin dalla prossima partita, quella interna con Selargius»

Tea Peric

 

Ufficio Stampa

Jolly Acli Basket Livorno 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy