A2 UFFICIALE – Palermo riparte dalla panchina: confermato coach Maurizio Giordano

Giordano rimane il coach di Palermo.

di La Redazione

Primo tassello importante nel nuovo progetto AndrosBasket, la società comunica che coach Maurizio Giordano sarà l’allenatore della prima squadra anche nella stagione 2017/2018.

La scelta di confermare coach Giordano è sicuramente dettata dalla fiducia nel progetto tecnico costruito sin dall’arrivo dal coach palermitano, lo scorso dicembre, oltre che da quanto fatto nella precedente stagione. Arrivato per raddrizzare un’annata difficile, il coach ha portato a casa il traguardo richiesto, quello della salvezza, instaurando sin da subito una buona sinergia con lo staff dirigenziale e dando prove di grandi doti tecniche e umane. Da esordiente assoluto in A-2 femminile, ha ottenuto un bilancio di 5 vittorie e 10 sconfitte: il record però non parla di tutto, non parla dellla sfortuna, dell’indisponibilità di giocatrici come Perseu e Verona per molte di queste partite, dell’infortunio che ha chiuso anzitempo la stagione di Minichino, tutte componenti che hanno reso più accidentato il cammino. Il coach però non si è mai scoraggiato e grazie a uno splendido gruppo di ragazze ha costruito la salvezza nei piccoli gesti, sui dettagli, sulla mentalità, sul lavoro di ogni giorno.

Ora però siamo di fronte a una nuova sfida, di quelle che a lui sono sempre piaciute, e Maurizio Giordano commenta così il nuovo percorso da intraprendere: «Chiusa una stagione in modo inaspettato ma entusiasmante parte una nuova avventura, con un progetto solido che porta linfa ed entusiasmo, grazie allo sforza della società, che ringrazio per la fiducia riposta». Il progetto, secondo coach Giordano, passa anche dai più giovani: «Nel discorso fatto con la dirigenza, potenziare le giovanili è tra le nostre priorità perché sono quelle che portano con sè valore aggiunto. Una cosa che vorrei provare a fare già da quest’anno è inserire sempre più le giovani con la prima squadra». A proposito della formazione del nuovo roster, l’allenatore della AndrosBasket è chiaro: «Stiamo procedendo confermando il nostro nucleo giovane palermitano, capitana Marta Verona in testa. Purtroppo non sarà con noi Ivana Blažević e ci dispiace molto, ha fatto altre scelte professionali, principalmente per motivi personali, ma siamo davvero a buon punto per la sua sostituzione. La società si sta muovendo molto bene, in questi giorni avrete più notizie su conferme e novità. Posso solo anticipare che la linea guida è quella di portare a Palermo giocatrici motivate, che fanno della volontà di sacrificio e dell’unione di squadra le proprie prerogative».

Uff.Stampa AndrosBasket Palermo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy