A2 UFICIALE – Alpo rinnova Vespignani e Dell’Olio

A2 UFICIALE – Alpo rinnova Vespignani e Dell’Olio

Doppia conferma per Alpo.

di La Redazione

L’Ecodent Point Alpo è pronta a ripartire con due certezze, due capisaldi che proseguiranno la propria avventura ad Alpo: stiamo parlando di Sofia Vespignani e Veronica Dell’Olio, che vestiranno il biancobù rispettivamente per il quarto e terzo anno consecutivo.

Sofia Vespignani, per tutti “Sossy”, ci parla dell’ambiente Alpo: “Mi sono trovata benissimo, per me è come una seconda famiglia e il prossimo sarà il mio quarto campionato nell’Alpo Basket: direi che non è facile rimanere nello stesso club per diversi anni al giorno d’oggi”.

Come sarà l’Ecodent Point 2019/20? “E’ presto per dirlo, naturalmente: diciamo che da settembre dovremo lavorare con nuove compagne e dovremo farlo seriamente per ricreare il gruppo. Gli obiettivi saranno comunque alti, anche se bisognerà valutare la qualità delle nostre avversarie”. Guardando indietro, cosa puoi dire della stagione da poco conclusa? “Che la promozione l’abbiamo fallita più a Costa Masnaga che ad Empoli, nello spareggio con Bologna. A Costa sarebbe bastato un niente, tipo un rimbalzo o un canestro, per coronare il nostro sogno; con la Matteiplast invece è stato un errore di testa, sembrava fatta sul +19 ma non abbiamo saputo gestire il vantaggio e Bologna è stata brava ad approfittarne”.

“Sono stati due anni davvero importanti per me – prosegue Veronica Dell’Olio – Ci siamo tolte diverse soddisfazioni e soprattutto ho avuto la fortuna di far parte di un gruppo di persone fantastiche perché non è mai facile creare un gruppo dal nulla. Noi ci siamo subito trovate in campo lavorando giorno per giorno, ma soprattutto fuori dal campo e mi dispiace molto non condividere un’altra stagione con la maggior parte di queste ragazze”. Purtroppo però gli obiettivi sperati non sono stati raggiunti: “E’ vero, ma in questi due anni siamo arrivati a giocarci due Coppe Italia e due finali per salire in A1 e devo dire che non avrei sperato di farlo con nessun altro se non con queste compagne e con questo staff”. Avete conquistato il pubblico di Villafranca… “È indubbio che siamo noi ad andare in campo, ma in realtà il lavoro è stato di tutti: grazie alle persone che ci hanno seguito, sempre più numerose, è stato bellissimo giocare insieme a loro e per loro. Il dispiacere non finirà mai per non aver raggiunto quel risultato”.

E adesso? “Intanto pensiamo a rilassarci e a spegnere il cervello per due mesi, per poi ripartire: io e Sossy saremo le uniche rimaste rispetto alla stagione appena conclusa e dovremo ricominciare daccapo, ma abbiamo l’entusiasmo giusto perché non è semplice ricreare un gruppo. Qui il progetto c’è e cercheremo sempre di fare del nostro meglio: come ho detto, avrei voluto continuare a giocare con le compagne di questi due anni, ma guardo avanti e dico che sono contenta di rimanere in questa società con la quale ci tengo molto a far bene e chissà che non arrivi un giorno quello che non è arrivato quest’anno”.

Andrea Etrari – Uff. Stampa Alpo Basket ‘99

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy