A2Nord: Broni fuori a testa alta. Milano in semifinale

0

La Lops Arredi supera Broni in gara tre e raggiunge Crema in semifinale. Il match ha ricalcato quasi in fotocopia l’andamento di gara 1 ma, questa volta, anche le lunghe in maglia orange danno un importante contributo, in particolar modo Alessandra Calastri che, seppure febbricitante, sfodera la sua miglior prestazione stagionale.
Parte bene il Sanga e, al quinto, Frantini mette il canestro del primo vantaggio in doppia cifra: 17-7. Il margine rimane invariato per tutto il secondo quarto ma, all’intervallo, Milano allunga sul 40-26. Al rientro in campo Broni cerca di reagire con quattro punti firmati Leva e Zandalasini ma Zanon e Gottardi sono scatenate e confezionano un 10-0 che frustra definitivamente le velleità delle pavesi: 50-30 al 25°. La partita è sostanzialmente chiusa, anche se l’orgoglio di Zamelli e Bergante porta le biancoverdi a una mini rimonta: 72-59 al 37°. Le ospiti non vanno però oltre e Lepri e Frantini archiviano la pratica.

Lops Arredi Milano– Omc Cignoli Broni 84-66 (25-11 40-26 67-45)

Lops Arredi Milano: Stabile 2, Frantini 18, Gottardi 18, Calastri 16, Zanon 17, Lepri 7, Pastorino 6, Pulvirenti, Montuori n.e., Falcone n.e.
Allenatore: Pinotti.

Omc Cignoli Broni: Zamelli 15, Surkusa 7, Bergante 17, Leva 2, Zandalasini 11, Carù 10, Besagni 4, Borghi, Tagliabue, Pellegrino n.e.
Allenatore: Piatti.

Arbitri : Satta di Porto Torres (SS) e Benatti di Medolla (MO).

VISUALIZZA LA GALLERY DAI NOSTRI INVIATI