A1- Broni, Francesca Parmesani: “Qui si lavora sui dettagli”

A1- Broni, Francesca Parmesani: “Qui si lavora sui dettagli”

La nota del club.

di La Redazione

Mentre prosegue la preparazione atletica alla palestra ‘TOP’ di Pavia, sotto la guida di Francesca Zara, e il lavoro tecnico – tattico con coach Alessandro Fontana al PalaBrera, sentiamo le parole di uno dei volti nuovi e freschi della squadra. Oggi è il turno di Francesca Parmesani, ala, 21 anni, lodigiana, l’anno scorso alla Parking Graf Crema, con cui ha conquistato la coppa Italia di serie A2.

Sono passate le prime due settimane di lavoro. Come sta andando?
“Benissimo, sono molto contenta di come stiamo lavorando, in particolare con Francesca Zara, che è davvero super. Mi trovo bene anche per quanto riguarda il basket con coach Alessandro Fontana. Quindi sono soddisfatta della scelta di venire a Broni”.

La mamma, ex giocatrice a Broni, ti ha chiesto qualcosa?
“Ancora no, ma sicuramente nei prossimi giorni ne parleremo”.

Aspettative… e prime amichevoli all’orizzonte…
“Sicuramente è presto per fare delle previsioni, però comunque stiamo lavorando bene e noi ragazze, come la società, vogliamo confermare gli alti livelli raggiunti nella passata stagione”.

Hai trovato delle differenze importanti rispetto alla serie A2?
“Il basket rimane sempre tale, ma in A1 vedo dettagli che vengono curati in modo diverso, anche per quanto riguarda la preparazione fisica. Poi anche il livello delle giocatrici è maggiore. Adesso non abbiamo ancora giocato, quindi non ho ancora tastato con mano il reale valore, ma già vedi l’attenzione in ogni cosa che si fa in campo e fuori”.

Questo valorizza ulteriormente la tua scelta di venire a Broni?
“Certamente, perché ho già cercato di rubare qualunque minimo dettaglio per imparare il più possibile. È il mio obiettivo di quest’anno”.

Tutto bene in vacanza?
“Sì tutto ok. Sono stata prima al mare qualche giorno, poi in montagna con la mia famiglia una settimana, precisamente a Campitello di Fassa, sono molto affezionata alle Dolomiti, mi piacciono molto”.

Uff.Stampa Pf Broni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy