A1 – Broni travolge Costa Masnaga

A1 – Broni travolge Costa Masnaga

Monologo di Broni contro Costa Masnaga.

di La Redazione

Della Fiore Broni – Limonta Sport Costa Masnaga 83 – 56 (30-9, 52-22, 73-35, 83-56)

DELLA FIORE BRONI: Miccoli, Spreafico* 13 (2/2, 3/6), Orazzo 9 (3/5, 1/4), Togliani*, Moroni* 2 (1/2, 0/1), Ngo Ndjock 15 (7/9 da 2), Parmesani 2 (1/2 da 2), Tikvic* 12 (5/10 da 2), Castello 2 (1/3, 0/2), Lavezzi, Nared* 28 (7/12, 2/3), Premasunac NE
Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 27/50 – Tiri da 3: 6/18 – Tiri Liberi: 11/15 – Rimbalzi: 44 13+31 (Nared 11) – Assist: 19 (Moroni 6) – Palle Recuperate: 15 (Moroni 4) – Palle Perse: 16 (Ngo Ndjock 3)
LIMONTA SPORT COSTA MASNAGA: Colognesi, Allevi 4 (0/0, 0/0), Villa NE, Villa* 6 (1/4, 1/2), Rulli 15 (4/7, 1/3), Baldelli* 6 (0/2, 2/7), Spinelli 3 (1/2, 0/2), Frost* 1 (0/4 da 2), Allievi, Pavel* 6 (3/10, 0/1), Davis* 15 (5/6, 0/1)
Allenatore: Seletti P.
Tiri da 2: 14/37 – Tiri da 3: 4/16 – Tiri Liberi: 16/24 – Rimbalzi: 33 9+24 (Pavel 6) – Assist: 8 (Baldelli 2) – Palle Recuperate: 9 (Baldelli 2) – Palle Perse: 25 (Davis 6) – Cinque Falli: Allievi
Arbitri: Saraceni A., Giovannetti G., Ferrara C.

La Limonta Sport Costa Masnaga parte in quintetto con Matilde Villa, Baldelli, Davis, Frost e Pavel, mentre Della Fiore Broni risponde con Moroni, Togliani, Spreafico, Nared e Tikvic. È proprio Spreafico ad aprire le danze con una tripla uscendo dai blocchi. Pavel risponde con due punti dopo un bel movimento, ma Tikvic vuole fin da subito far capire come a rimbalzo sarà lei a comandare questa sera. Nared sigla cinque punti in fila, inframezzati da una tripla di Matilde Villa, 9-5 al 5′. Dentro anche Spinelli, che cerca subito di farsi valere a rimbalzo, un libero di Villa a segno e poi si spegne la luce: tra palle recuperate e canestri in transizione, Broni costruisce un parziale di 19-0 per chiudere il primo quarto sul + 17, 29-12. Nei primi cinque minuti della seconda frazione, segna solo Rulli (5 punti consecutivi) e sul canestro di Tikvic le pantere sprofondano ancora di più, 43-17 al 15′. A 2’36 dalla fine del secondo quarto arriva il terzo canestro su azione di Basket Costa con Matilde Villa: Seletti prova le carte Allevi, Colognesi e Allievi e la zona 2-3, ma la Della Fiore si dimostra in serata di grazia al tiro, punendo continuamente fino al +33. Baldelli segna la tripla del 52-22 al 20′. Le difficoltà difensive e offensive di Basket Costa si palesano anche dopo l’intervallo: due punti nei primi 5′ del terzo quarto e Broni vola sul +37, 61-24. Cinque punti di Davis, quattro di Pavel e due liberi di Camilla Allevi fanno 73-35 al 30′. L’ultimo quarto serve solo a rendere il passivo meno pesante, con il canestro di Spinelli che vale l’83-56 finale.

Le interviste

Ecco le parole di coach Paolo Seletti: “Fino ad ora non avevamo ancora sbagliato completamente partita, cosa che purtroppo stasera abbiamo fatto. In parte per grande merito di Broni, che ha giocato per larghi tratti un match al di sopra del nostro livello attuale e, in parte, per colpa nostra. Già la preparazione alla gara è stata difficoltosa e, senza metterci sufficiente tenacia, con una prestazione dal punto di vista fisico e atletico non brillante, il risultato è che, a questo livello, si rischiano di prendere imbarcate. E, difatti, è andata così. Già alla fine del primo quarto la partita era finita: poi c’è stato un lungo periodo di garbage time, anche se comunque con le rotazioni abbiamo fatto intravedere anche alcune cose interessanti. Ora c’è da voltare rapidamente pagina. Fortunatamente a breve è già ora di scendere in campo: domani giocano le Under 18 e poi domenica arriva Bologna, una squadra pericolosa che in questo momento è in grande crescita”.

Uff.Stampa Basket Costa Masnaga

Fotogallery a cura dei nostri fotografi

Della Fiore Broni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy