A1 – Campobasso passa a San Giovanni Valdarno

0
FOTO DI DANIELE MEALLI

Priva di Krivacevic, tenuta a riposo dopo l’infortunio subito a Moncalieri, San Giovanni Valdarno è costretta a cedere alla ben più quotata Campobasso. Dopo un ottimo primo quarto, chiuso avanti 24-20, esce fuori tutta la maggior esperienza e il talento della formazione di Sabatelli che spinta da Quinonez prende in mano la partita andando al riposo al comando di sette lunghezze. Copione identico nelle successive frazioni, con le molisane che controllano la partita uscendo dal campo con i due punti.

SGV:
 Schwienbacher, Koizar, Tassinari, Garrick, Paulsson-Glantz
CAMPOBASSO: Trimboli, Togliani, Parks, Abdi, Milapie

Cronaca – Quintetto inedito per coach Matassini che privo di Krivacevic schiera la sola Paulsson-Glantz come lunga e quattro esterne. Avvio forte per la Bruschi, che con Schwienbacher e Garrick vola sul 9-6. Togliani e Abdi impattano a quota 11, ma è la formazione toscana ad aver maggior inerzia con Schwienbacher e l’ex Bove a propiziare l’allungo sul 17-11 che obbliga le ospiti al timeout. Al rientro si sblocca Quinonez (17-15), ma Garrick, Tassinari e Lazzaro rispondono per le rime firmando il 24-20 della prima frazione. Musica opposta è il secondo periodo: Campobasso cambia marcia e dopo aver impattato con Quinonez, firma il primo allungo con Battisodo e Abdi a scrivere il 26-34 di metà quarto. Tassinari e Bove tengono in scia la Bruschi (33-38), ma la squadra di Sabatelli trova subito risposte dall’ottima Battisodo ben supportata da Quinonez per tenere a debita distanza le locali. Ultimo sussulto firmato Parks e primo tempo in archivio 40-47. E’Koizar ad aprire il terzo quarto di gioco, rimettendo le compagne a meno cinque. Abdi e una straordinaria Quinonez replicano subito regalando a Campobasso la doppia cifra di vantaggio sul 44-54. Un tecnico sanzionato al tecnico della Bruschi permette a Trimboli di allungare sul più tredici, ma San Giovanni Valdarno prova a rimanere in partita con Tassinari e Garrick autrici del 51-57 che porta un Sabetelli infuriato all’immediato timeout. Al rientro è Parks a ridare ossigeno alle compagne, brave poi a gestire i minuti restanti del terzo quarto con Quinonez a sigillare il 58-71 del trentesimo. Nell’ultimo quarto Battisodo e Parks tolgono subito ogni minima speranza di rientro, con la Bruschi che man mano va a spegnersi complice anche la stanchezza del doppio overtime a Moncalieri. Nel finale coach Matassini concede minutaggio anche ad Atanasovska, impiegando così tutte le giocatrici utilizzabili. La numero 44 trova anche la via del canestro, prendendosi i meritati applausi di tutta la panchina. Al PalaGalli termina 76-88.

Le parole di coach Alberto Matassini: “Abbiamo fatto una buona partita, è un altro passo avanti nel nostro percorso di crescita, nonostante le chiare difficoltà dentro l’area, con grande applicazione siamo stati dentro la partita per 35 minuti e nel momento di difficoltà più grande abbiamo reagito ancora per concludere positivamente la partita, sono questi i segnali che contano a questo punto della stagione”.

BRUSCHI SAN GIOVANNI VALDARNO – CAMPOBASSO 76 88

San Giovanni Valdarno: Schwienbacher 6, Koizar 8, Tassinari 17, Paulsson-Glantz 4, Garrick 23, Lazzaro 5, Krivacevic ne, Milani, Missanelli 5, Bove 6, Atanasovska 2. All.Matassini

Campobasso: Togliani 5, Trimboli 16, Milapie 5, Parks 17, Abdi 13, Narviciute, Trozzola, Kacerik ne, Quinonez 20, Battisodo 12. All. Sabatelli

Uff.Stampa Polisportiva Galli