A1 – Empoli, parla Cioni: “Vogliamo battere Bologna”

A1 – Empoli, parla Cioni: “Vogliamo battere Bologna”

Le parole del coach di Empoli.

di La Redazione

Trentatre minuti alla pari sul campo di una delle corazzate del campionato. In vista della sfida interna di domenica prossima alle 18 al Pala Sammontana con Bologna, la Scotti prende slancio dal tanto di buono che ha fatto vedere domenica scorsa a Venezia. “Siamo andati benissimo per oltre tre quarti di gara – attacca coach Alessio Cioni – abbiamo avuto degli alti e bassi che con squadre simili paghi subito, situazioni dovute a momenti di distrazione o a tiri troppo affrettati che hanno portato al loro contropiede. Ma, in ogni frangente, siamo stati bravi a ricucire lo strappo ed a continuare a giocare la nostra pallacanestro. Poi, anche a casua dei falli delle nostre lunghe, prima su tutte Mathias, ci siamo disunite al loro allungo finale ed abbiamo subito il parziale che non ci rende giustizia. Abbiamo costretto Venezia a giocare una partita vera e questo non era facile. Merito quindi alle ragazze per quanto hanno fatto vedere, da parte mia sono molto contento di come stanno lavorando e di quanto hanno fatto vedere in campo fino ad oggi”. “La testa – prosegue – è però già a domenica prossima quando arriverà a farci visita Bologna. Loro sono una squadra in fiducia come lo siamo noi e, seppur pensi che non sia una formazione destinata a lottare per la salvezza ma per posizioni più nobili del campionato, possiamo farcela a portare a casa la vittoria. Ce la giocheremo e per farlo dovremo dimostrare quella mentalità operaia che è fondamentale. Da Venezia torniamo con tanto di buono ma guai a pensare che, avendo lottato a quel modo a Venezia, potremo di conseguenza vincere con Bologna. Ce la dovremo sudare la vittoria, ma continuo a pensare che i due punti siano alla nostra portata”.

Marco Mainardi
Ufficio Stampa Use/Use Rosa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy