A1 Femminile: il punto di giornata

0

La differenza la fa la panchina di coach Servent che riesce ad avere i punti decisivi da Milica Jovanovic (13) con l’83% da 2 in 22’ di utilizzo. Il basket Alcamo nulla può contro il Lavezzini Parma: un perentorio 81-58 per le ragazze di coach Procaccino che trovano la migliore Nicole Antibe (26) per legittimare un successo largo al quale si è opposta con una grande prestazione, purtroppo inutile ai fini del risultato, Nicole Michael (25). La Pool Comense si ferma dopo i due successi consecutivi cedendo dopo i supplementari al Cus Cagliari (62-64) che conquista i primi due punti stagionali. La Famila Wuber Schio travolge una Faenza priva della Eric (74-35) così come Bracco Geas S.S. Giovanni vince di ventinove lunghezze sulla Erg Priolo (95-64) grazie all’ottima prova di Laura Summerton (21). Il Cras Taranto trova la prima sconfitta stagionale in quel di Lucca (66-58) grazie alla grinta di Mery Andrade (16) ed alla precisione della Bagnara (9) fredda sempre dalla lunga 2/2.

 

Risultati

Bracco Geas S.S.Giovanni-Erg Priolo 95-64
Lavezzini Parma-Basket Alcamo 81-58
Pool Comense-C.U.S. Cagliari 62-64 1ts
Famila Wüber Schio-Club Atletico Faenza 74-35
F.B. Le Mura Lucca-Cras Taranto 66-58
Liomatic Umbertide-GMA-Del Bò Pozzuoli 62-59

Classifica

Liomatic Umbertide 6, Famila Wüber Schio 4, F.B. Le Mura Lucca 4, Cras Taranto 4, Club Atletico Faenza 4, Pool Comense 4, Lavezzini Parma 4, Bracco Geas S.S.Giovanni 2, GMA-Del Bò Pozzuoli 2, C.U.S. Cagliari 2, Erg Priolo 0, Basket Alcamo 0