A1 Femminile – L’Opening Day 2019/2020 sarà a Chianciano Terme

A1 Femminile – L’Opening Day 2019/2020 sarà a Chianciano Terme

Scelta la sede dell’Opening day 2019-2020.

di La Redazione

Si è svolta oggi, presso il Parco Acquasanta delle Terme di Chianciano, la conferenza stampa di  presentazione dell’Opening Day 2019/2020 alla presenza del Presidente del Comitato Regionale FIP Toscana Simone Cardullo e del Presidente dell’USE Basket Rosa Empoli Luca Sesoldi, altre ai relatori: Sindaco del Comune di Chianciano Terme Andrea Marchetti,  Presidente Aces Europe Gian Francesco Lupattelli,  Presidente della Lega Basket Femminile Massimo Protani e Direttore generale Comitato Chianciano Terme European Town of Sport 2019 Paolo Carito.

Presenti anche:
Andrea Morganti, Assessore allo Sport del Comune di Chianciano Terme
Ludovico Perroni, Presidente Comitato Chianciano Terme European Town of Sport 2019

Nel suggestivo contesto di Chianciano Terme, Città Europea dello Sport per il 2019, la Lega Basket Femminile è onorata di annunciare che l’Opening Day 2019/2020 si svolgerà proprio nella splendida cornice della città toscana. Un evento ideato dalla Lega nel 2002, i primi in Europa a organizzare questa manifestazione innovativa poi ripresa da molte altre nazioni e che nel 2019 raggiungerà la sua 18ª edizione.
Un’occasione unica e che la Lega Basket Femminile ha voluto cogliere immediatamente, individuando proprio nella città di Chianciano Terme il luogo ideale per coniugare le potenzialità dell’evento sportivo ai temi legati alla promozione del turismo, della cultura, dell’arte e alla valorizzazione del patrimonio enogastronomico del territorio.

Perché Chianciano Terme?

Chianciano Terme sarà Città Europea dello Sport per il 2019. È risultata rispettare le caratteristiche di una città nella quale “lo sport è davvero per tutti, con un occhio di riguardo alla salute, all’integrazione, all’educazione e al rispetto”, che sono i principali obiettivi di Aces Europe. Questa è una città a misura d’uomo tra campagna, campi sportivi, piscine olimpioniche, parchi e piscine termali, oltre a campi da tennis, volley, calcio, percorsi avventura, percorsi per muoversi a piedi, in bici, a cavallo e per correre in mezzo alla natura. Sport, salute, benessere, terme e divertimentosono le caratteristiche della città che negli anni ha sempre ospitato eventi sportivi nazionali ed internazionali. Una città la cui storia si perde con gli etruschi ed i romani e che possiede un museo etrusco con la collezione più importante al mondo di “canopi” (vasi cinerari). Questa è la città famosa per le sue acque termali terapeutichee curativecon i Parchi Termali Acquasanta e Sant’Elena, le Piscine Termali Theia (sette piscine esterne ed interne e piscina e percorsi per bambini), e per il benessere e la naturoterapia con le Terme Sensoriali). Qui ha trovato la sua sede anche UPMC Institute For Health, istituto che si occupa di prevenzione e riabilitazione. Chianciano Terme è anche “for Family” e oggi punta a favorire il turismo delle famiglie, coinvolgendo tutti i vari attori turistici della cittadina, con eventi dedicati. Qui ci sono circa 10.000 posti letto tra alberghi, agriturismi e case vacanza.

Area Comunicazione LBF

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy