A1- La Carispezia va vicina all’impresa, ma vince Ragusa

0

La Carispezia Arquati va vicina all’impresa, ma non riesce a portare a casa i 2 punti: sopra nel match in più frangenti, Ragusa però è stata più precisa nei momenti topici dell’incontro. Bella prova però delle spezzine, che finalmente mostrano una buona fase difensiva e miglioramenti anche in attacco. Il tutto però non è bastato, ma fa ben sperare per il futuro. La Carispezia va avanti ad inizio partita ed anche nel secondo quarto, rispondendo ad ogni tentativo di fuga delle siciliane. McIntyre prima e Premasunac poi, con una sublime Striulli nel secondo tempo, trascinano le spezzine alla ricerca della vittoria, anche con l’aiuto di un PalaSprint non gremitissimo ma comunque rumoroso. Nel finale Ragusa esce con la maggior qualità a propria disposizione, nonostante le rotazioni ridotte all’osso. Finisce 60-55 per Ragusa. Prossimo impegno spezzino, proprio in Sicilia per gli ottavi di Coppa Italia.

Carispezia La Spezia – Passalacqua Ragusa 55 – 60 (14-12, 29-24, 40-46)

CARISPEZIA LA SPEZIA: Bocchetti S. 4 (2/3, 0/3), Striulli E. 16 (2/5, 3/6), Nori A. , Aldrighetti M. NE , Costa V. , Premasunac N. 16 (7/12), De Pretto V. 9 (4/7, 0/3), McIntyre V. 4 (2/10), Bacchini C. NE , Linguaglossa E. 3 (1/3, 0/2), Reke L. 3 (0/4, 1/3), Carrara A. NE , All. Corsolini Marco
PASSALACQUA RAGUSA: Nicholls L. NE , Consolini C. 13 (4/11, 1/3), Gorini M. 4 (1/4), Valerio L. , Spreafico L. 14 (0/1, 4/6), Formica A. 7 (3/6), Brunetti F. (0/2), Bongiorno G. NE , Vanloo J. 8 (0/4, 1/6), Ndour Gueye A. 14 (5/10, 1/4), All. Lambruschi Gianni
ARBITRI:Daniele Yang Yao, Alessandro Costa, Giulia Sartori
NOTE: Carispezia La Spezia tiri da due 18/44 (40,9%), tiri da tre 4/17 (23,5%), tiri liberi 7/12 (58,3%), rimbalzi dif. 28, off 15, palle perse 16, rec. 9. Passalacqua Ragusa tiri da due 13/38 (34,2%), tiri da tre 7/19 (36,8%), tiri liberi 13/18 (72,2%), rimbalzi dif. 24, off 11, palle perse 8, rec. 16.

Ufficio Stampa Carispezia Arquati Cestistica Spezzina

Fotogallery a cura di Roberto Liberi