A1 – La preview della quattordicesima giornata

A1 – La preview della quattordicesima giornata

Serie A1, nel weekend le sfide che inaugurano il girone di ritorno.

di La Redazione

In attesa del recupero di Ragusa-Costa che definirà prima e seconda posizione nel tabellone della Coppa Italia, la Serie A1 inaugura il suo girone di ritorno.

Come di consueto, la prima giornata si disputerà in casa delle formazioni perdenti nell’Opening Day di Chianciano Terme del 5 e 6 ottobre: tanti motivi d’interesse per un campionato più incerto che mai al giro di boa.

Prima nota di colore senza dubbio lo scontro di Palermo tra la Sicily By Car Palermo Basket e Allianz Geas Sesto San Giovanni (diretta esclusiva LBF TV). Di fronte le due sorelle Verona, Marta e Costanza, e due squadre che reduci da risultati opposti: tanto sorprendente la vittoria palermitana a Lucca, quanto la sconfitta sestese a Empoli. All’andata vinse il Geas 70-57, ma rischiò parecchio per via del rientro delle siciliane sino al -5 a pochi possessi dal termine.

La partita più equilibrata nel punteggio all’andata quella tra Virtus Segafredo Bologna e Della Fiore Broni (diretta esclusiva LBF TV), conclusa con soli tre punti di scarto: specie in casa Virtus è cambiato tanto dall’Opening Day, con un nuovo coach e l’arrivo di Harrison. La squadra di Liberalotto è a caccia di due punti per abbandonare l’ultimo posto in classifica, ma attenzione a Broni che ha confermato progressi costringendo Ragusa a una vittoria sofferta dopo la sosta, pur non potendo contare sull’ala Premasunac, infortunata.

Proprio le iblee con una sfida insidiosa al PalaTagliate: la Gesam Gas E Luce Lucca in cerca di rilancio dopo il ko con Palermo, contando al tempo stesso di recuperare le giocatrici più acciaccate (diretta esclusiva LBF TV). All’andata la Passalacqua Ragusa vinse 54-73, anche qui però diversi elementi di discontinuità rispetto a quel match: Lucca con Pastrello sicuramente fuori per la stagione, le siciliane con le infortunate Kacerik e Ibekwe (sulla via del rientro) ma anche con una Tagliamento in più nel motore.

La Limonta Sport Costa Masnaga ospita la Pall. Vigarano (diretta esclusiva LBF TV) nel rematch di uno dei match più equilibrati dello scorso Opening Day: a Chianciano vinse Vigarano 77-83, anche qui però da registrare un cambio di straniera per le emiliane (dentro Kinard, fuori Bolden) ma anche la crescita delle masnaghesi, specie delle giovani sempre più inserite nella categoria. Rivincita che promette spettacolo.

L’Use Scotti Rosa Empoli proverà a fare un’altra impresa ospitando la Famila Schio (diretta esclusiva LBF TV): la squadra di Cioni, ha conquistato la Coppa Italia nonostante le condizioni deficitarie nelle ultime settimane di Manetti e Mathias, più gli infortuni abbastanza lunghi di Ramò e Madonna. Tuttavia, servirà un ulteriore passo per impensierire le scledensi, imbattute in campionato dallo scorso 20 ottobre: nel frattempo, complice il lungo stop di DeShields, la squadra di Vincent è tornata sul mercato ingaggiando la tiratrice Rodriguez.

Stessa impresa tocca all’Iren Fixi Torino, che ospita l’Umana Reyer Venezia (diretta esclusiva LBF TV). Il debutto di Walker e la vittoria con Vigarano ha rinfrancato l’ambiente torinese, con la conquista dell’undicesimo posto in solitaria: servirà una grande prova alla squadra di Riga per ribaltare il punteggio di 81-64 dell’andata e conquistare due punti fondamentali. Reyer reduce dalla grande iniezione di fiducia della vittoria in Eurolega contro Cukurova.

Altra partita interessante quella tra O.ME.P.S. Givova Battipaglia e Fila San Martino di Lupari (diretta esclusiva LBF TV), terminata 59-71 a Chianciano: le campane, dieci sconfitte e soprattutto due vittorie di fila dopo, puntano a mantenere un momento di grande entusiasmo, guidate dal duo Jarosz-Ciabattoni. San Martino invece vuole ribaltare la situazione opposta, due sconfitte di fila contro Broni e Schio.

Legabasketfemminile.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy