A1 – Lo scrimmage tra Costa Masnaga e San Martino sorride al Fila nel punteggio finale

0

Prima amichevole della stagione tra le mura amiche del palazzetto di via Verdi per la Limonta Costa Masnaga. Le pantere, davanti ai propri tifosi, hanno affrontato San Martino di Lupari, con il punteggio che è stato azzerato al termine di ogni quarto. Le ospiti sono aggiudicate il primo, il terzo e l’ultimo parziale, vincendo nell’aggregato 63-73. Ottimo secondo quarto per la Limonta Costa Masnaga, che deve chiaramente ancora lavorare sia in difesa che in attacco per integrare al meglio i nuovi acquisti e raggiungere maggiore solidità a livello di squadra. Un buon test, che precede il derby con Geas, previsto per mercoledì’ 15 settembre a Sesto San Giovanni.

Ecco le parole di coach Seletti alla fine del match: “Una partita utile per noi, per fotografare il nostro momento a questo punto della preparazione. È evidente che c’è tanto da fare sotto diversi aspetti, ma è altrettanto facile notare come ci siano tutti i presupposti per metterci nelle condizioni per disputare un campionato soddisfacente. Dobbiamo trovare continuità a livello di singole e questo aspetto va trasferito al concetto di squadra. Abbiamo ancora molti alti e bassi, dobbiamo focalizzarci su diversi aspetti sia in difesa che in attacco, ma era preventivabile a questo punto della stagione. La profondità della squadra ci aiuterà in tal senso. Eravamo alla prima partita del livello a cui dobbiamo tendere: vedremo adesso che avremo una serie di impegni ravvicinati se riusciremo a tirar fuori degli elementi continuità”.

Tabellino
Limonta Costa Masnaga – FILA San Martino di Lupari (15-24; 26-17; 9-14; 13-18) aggregato 63-73


Limonta Costa Masnaga:
 M. Villa 9, Vaughn 19, Jackson 9, Allievi 1, Balossi, Jablonowski 9, Osazuwa 7, E. Villa 2, Toffali 2, Caloro, Spreafico 5. All: Seletti

Questo il tabellino delle giallonere: Fontana 2, Milazzo 10, Mitchell 17, Kelley 13, Filippi 8, Guarise 6, Antonello 3, Ianezic 3, Mini, Frigo, Russo 9, Arado 2.

Uff.Stampa Basket Costa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here