A1 – Lucca, due punti d’oro contro Broni

A1 – Lucca, due punti d’oro contro Broni

Le lombarde, sotto di 16 dopo il terzo quarto, tornano fino a -2 ma poi non riescono a completare la rimonta.

di Fabrizio Tonelli

Vince Lucca, che patisce ogni oltre misura il ritorno di Broni nell’ultimo periodo. Da -16 alla fine del terzo quarto, la squadra lombarda recupera fino al -2 (62-60) a 5′ dalla fine. Poi però un timeout di Iurlaro dà ossigeno alla formazione di casa e spezza l’inerzia. Alla ripresa Togliani e Jared falliscono i tiri del pareggio e allora ci pensano Jeffery e Jakubcova a mettere i canestri del nuovo allungo si Lucca. Ma Broni non si arrende, si riporta due volte a -3,  poi è costretta al fallo sistematico e Zempare (2/2) e Smorto (1/2) dalla lunetta infilano i punti che danno a Gesam Gas la certezza del successo.

Una partita  fra due formazioni che avevano bisogno di punti per uscire da situazioni delicate. Gesam Gas, reduce da tre sconfitte consecutive; Broni che deve provare a dare una svolta alla sua stagione, finora al di sotto delle aspettative. Alla fine il campo premia le lucchesi, ma il giudizio finale rimane sospeso, sia per l’una che per l’altra squadra, dato che entrambe hanno fatto vedere cose buone accompagnate da errori e incertezze che ne compromettono l’efficacia.

Più tesa Lucca in avvio, probabilmente per il peso del fattore campo e la necessità di dover vincere davanti al pubblico amico. Meno pronta, meno reattiva Broni al rientro in campo dopo l’intervallo lungo, quando due triple di Ravelli e Jakubcova e un canestro di Jeffery regalano a Gesam Gas il primo vantaggio in doppia cifra. Le lombarde sembrano smarrirsi, Spreafico litiga con il canestro dalla lunga distanza e allora Gesam può creare un divario importante, quello del +16 alla fine del terzo tempo. Gara chiusa? Neanche a dirlo, l’ex Orazzo dopo tanti errori di gioco, infila una tripla che pare scuotere le lombarde e inebetire Lucca che in meno di 5 minuti subisce un parziale di 3-17 con il match completamente riaperto da Togliani e compagne e con Orsili fuori per una botta al ginocchio.  Il timeout di Iurlaro, necessario come il pane in quel momento per Lucca, ha l’effetto di rompere l’inerzia ospite. Alla fine, con grande fatica, Gesam porta a casa due punti pesanti, Broni deve rammaricarsi per un terzo quarto inconcludente. Il tentativo apprezzabile di rimonta è stato inutile.

Gesam Gas e Luce Le Mura Lucca – Della Fiore Broni 76 – 72 (19-20, 35-31, 59-43, 76-72)
GESAM GAS E LUCE LE MURA LUCCA: Jeffery* 12 (4/9, 0/2), Azzi NE, Jakubcova* 14 (3/7, 2/5), Cibeca NE, Bonasia* 13 (1/6, 3/6), Orsili 3 (1/1 da 2), Ravelli* 13 (1/4, 3/4), Farnesi NE, Madera 3 (0/4, 1/2), Zempare* 17 (6/11, 1/1), Smorto 1 (0/4 da 2)
Allenatore: Iurlaro F.
Tiri da 2: 16/46 – Tiri da 3: 10/20 – Tiri Liberi: 14/15 – Rimbalzi: 44 13+31 (Zempare 16) – Assist: 17 (Jakubcova 4) – Palle Recuperate: 9 (Orsili 2) – Palle Perse: 15 (Jeffery 5) – Cinque Falli: Bonasia
DELLA FIORE BRONI: Miccoli, Spreafico* 14 (2/5, 1/7), Orazzo 7 (1/2, 1/2), Togliani* 12 (1/2, 3/8), Moroni* 8 (1/1, 1/2), Ngo Ndjock, Parmesani 2 (1/2, 0/1), Tikvic* 15 (6/11 da 2), Castello, Nared* 14 (5/10, 1/5)
Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 17/34 – Tiri da 3: 7/26 – Tiri Liberi: 17/25 – Rimbalzi: 36 9+27 (Tikvic 12) – Assist: 14 (Togliani 5) – Palle Recuperate: 10 (Spreafico 2) – Palle Perse: 15 (Orazzo 5)
Arbitri: Maschio D., Tallon U., Lanciotti V.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy