A1 – Lucca in volata batte un Geas mai domo

A1 – Lucca in volata batte un Geas mai domo

Gara avvincente al Palatagliate, Oroszova fallisce la tripla della vittoria a una manciata di secondi dalla fine e Le Mura può esultare

di Fabrizio Tonelli

Vince il Basket Le Mura Lucca contro un Geas mai domo. Vince rischiando tutto sull’ultimo tiro di Oroszova, cui la difesa biancorossa concede una tripla a una manciata di secondi dalla sirena. Il tiro non va, il rimbalzo è biancorosso e Gesam Gas può esultare. Ma gli applausi finali vanno anche al Geas, squadra frizzante, in stato di salute, ben allenata e ben messa in campo. Che però nel secondo tempo smarrisce un po’ di quello smalto offensivo che le aveva permesso di guidare la gara nulla prima parte. Lucca prende le misure a Williams e a metà del terzo quarto si ritrova avanti. nonostante l’elevato numero di palle perse (alla fine saranno ben 24), che potevano costarle molto.

Il match è intenso e tirato sin dall’inizio. L’approccio è migliore da parte del Geas, che parte con decisione, facendo leva sulla solidità di Brunner e sull’estro di Verona. Zempare ci mette un po’ a carburare, ci sono subito le palle perse a condizionare il punteggio di Lucca, che però pian piano si ritrova e comincia a prendere le misure alle lombarde, chiudendo 20-19 il primo quarto.

Nel secondo tempino è Williams protagonista, Gesam Gas ha difficoltà a neutrrlizzarla, il Geas piazza un break che lo porta avanti 37-26. La gara sembra poter svoltare dalla parte degli ospiti ma Lucca non ci sta. L’energia e la sfrontatezza di questa squadra producono il recupero, all’intervallo lungo il tabellone recita 38-41.

Gara aperta e terzo quarto sul filo dell’equilibrio, anche se Le Mura sembra poter mettere le mani sulla partita. E’ nell’ultimo però che si concretizza l’allungo biancorosso, 62-55, Il Geas ha già esaurito il bonus a metà quarto, Lucca potrebbe chiudere il match e invece non lo fa per un’altra serie di palle perse e perché non riesce a sfruttare la situazione falli ospite. Il Geas torna a -1, poi Madera trova una tripla, ma Pastrello dalla lunetta fallisce due liberi e tiene aperto il risultato. Fino al tentativo di Oroszova, che non ha fortuna.

Resta l’impressione di due squadre piacevoli da vedere, con tante ragazze di talento, serbatoio per il nostro basket: Verona e Panzera per il Geas, Madera, Pastrello e Orsili per Lucca. Le Mura iscrive a referto Jacubkova in doppia doppia (14 e 10) e Jeffery top scorer con 17 punti, Dall’altra parte Williams si ferma a 15 mentre una vivace Crudo ne mette 8.

Gesam Gas Le Mura Lucca – Allianz Geas Sesto San Giovanni 67-65 (20-19, 38-41, 56-55)-

LUCCA: Jeffery 17, Jacubkova 14, Cibeca n e,  Bonasia 9, Pastrello 5, Orsili 4, Ravelli 6, Vitari ne, Farnesi ne, Madera 3, Zempare 6, Smorto 3. Coach Iurlaro.

SESTO: Zampieri 2, Arturi 3, Botteghi ne, Verona 11, Crudo 8, Oroszova 11, Williams 15, Panzera 7, Ercoli 2, Brunner 6. Coach Zanotti.

ARBITRI: Capurro, Culmone e Bettini.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy