A1 – Lupe San Martino, stagione finita per Sofia Varaldi

La giovane classe 2003 che ha vestito maglia di Fanola e Fila ha già terminato la sua stagione.

di La Redazione

È purtroppo la diagnosi più temuta, quella riscontrata nelle visite a cui si è sottoposta Sofia Taeko Varaldi. La giocatrice classe 2003, che domenica scorsa era uscita per un infortunio al ginocchio nel corso del match di serie A2 tra Fanola San Martino e Basket Carugate, ha riportato infatti la rottura del legamento crociato, oltre alla lesione del menisco. Un infortunio che purtroppo la terrà lontana dal campo per diversi mesi. Staff medico e tecnico, insieme a Sofia e alla sua famiglia, stanno già lavorando per programmare l’operazione e il percorso riabilitativo, con l’obiettivo di poterla rivedere in campo con la stagione 2021/22.

Arrivata a San Martino di Lupari la scorsa estate, dopo l’esperienza col progetto High School Basket Lab, la giovane ala piemontese ha giocato in questa stagione sia col Fanola in serie A2, che con il Fila, dove ha maturato esperienza ed esordito in serie A1: appena dieci giorni fa aveva fatto registrare la sua migliore performance nel massimo campionato, con 5 punti in 23′ nella combattuta sfida con Sesto San Giovanni.

Le facciamo un grande in bocca al lupo, la società e le compagne sono pronte a darle tutto il supporto per superare questo momento, con la certezza che la rivedremo in campo presto e più forte di prima.

 

 

Uff stampa Lupebasket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy