A1: Moncalieri non può nulla contro una Kelley in formato WNBA, a vincere è San Martino

0

Quintetti iniziali:

Moncalieri: Landi, Reggiani, Toffolo, Miletic, Ruzickova

San Martino di Lupari: Milazzo, Mitchell, Pastrello, Filippi, Kelley

LA GARA

La partita inizia con il canestro di Toffolo, dalla parte opposta non va il tiro di Mitchell. Ruzickova perde palla ma Pastrello sbaglia da due, Miletic trova il 4-0 Moncalieri dopo 2′ di gioco. Filippi sblocca il punteggio per San Martino e trova i primi 3 punti della gara, palla persa delle padroni di casa e Kelley vola in contropiede per firmare il vantaggio per le Lupe. Ancora Miletic a segno firma il controsorpasso, Ruzickova stoppa Pastrello ma Giacomelli sbaglia da tre. Kelley segna il 6-7 ospite ma Katshitshi con quattro punti consecutivi riporta le locali sul 10 pari. Arianna Landi con un gran canestro firma il 12-10, Kelley fa 1/2 ma ancora Toffolo a segno per il 14-11 Moncalieri a 1’38” dalla fine del primo quarto. Moncalieri gira bene la palla e trova un altro canestro di Toffolo per il massimo vantaggio sul 16-11, Russo subisce fallo e fa 2/2 a 1’01” dalla fine del primo periodo. Landi sbaglia da due e Toffolo commette fallo su Kelley che però fa 0/2 e chiude il primo quarto sul 16-15 per Moncalieri.

Il secondo periodo inizia con la tripla di Cordola, Russo le risponde con la stessa moneta. Ruzickova sbaglia da due e Filippi segna il 19-20, Ruzickova le risponde con un gran canestro per il 21-20 con 8’26” da giocare. Un mini parziale di 0-5 porta le Lupe sul 21-25, le locali escono dal time out con il canestro di Reggiani per il -2. Pastrello trova la tripla del nuovo +5 (23-28) ma Moncalieri è in rottura prolungata. Kelley trascina le sue compagne sul 23-32, ma Landi grazie ad una tripla riporta le locali sul – 6. Kelley con un gioco da tre punti riporta le Lupe sul 26-35, ma ancora Landi da tre trova il 29-35 con 3’29” da giocare e Coach Serventi chiama minuto. Le ospiti escono dal time out con il canestro sbagliato di Kelley, Toffolo segna da due il 31-35 ma dalla parte opposta Pastrello risponde allo stesso modo. Cordola subisce fallo e fa 1/2, Mitchell sbaglia da due ma Landi perde palla a 8″ dalla fine del secondo quarto e coach Serventi chiama minuto per organizzare l’ultima azione. Le giallo – nere escono dal time out con Milazzo che sbaglia da tre e le squadre vanno all’intervallo lungo sul 32-38 per San Martino.

Al rientro dagli spogliatoi è subito Moncalieri con una tripla di Reggiani a riportarsi sul – 3, San Martino perde palla due volte ma Moncalieri spreca tre palloni. San Martino spinta dai 5 punti di Milazzo e dalla tripla di Pilabere si porta sul 35-46 a 7’02” dalla fine del terzo periodo. Toffolo sbaglia da due allo scadere dei 24″ e poi Pilabere e Kelley con quattro punti consecutivi portano le loro compagne sul 35-50. Reggiani da due e Giacomelli da tre trascinano Moncalieri sul – 10 (40-50), Mitchell subisce fallo e fa 1/2 con 2’30 da giocare. Russo sale in cattedra e con cinque punti consecutivi porta le Lupe sul 40-56 a fine terzo quarto.

La quarta e ultima frazione il canestro di Milazzo, Moncalieri perde palla ma Filippi sbaglia da tre. Ruzickova segna per il 42-58, Kelley subisce fallo e fa 1/2 ma ancora Toffolo con un gioco da tre punti firma il 45-59. Milazzo e poi Kelley trascinano le loro compagne sul 45-63, Reggiani firma il 47-63 con 7′ da giocare. Mitchell segna il 47-67 San Martino, ma la classe 04′ di Moncalieri trova i primi suoi due punti del match. Mitchell e Kelley portano le padovane sul 49-71, Ruzickova con 6 punti filati firma il 55-71 a 45″ dalla fine del match. La partita finisce sul 55-71 per San Martino.

Akronos Moncalieri – Fila San Martino di Lupari 55-71 (16-15, 16-23, 8-18, 15-15)

Akronos Moncalieri: Toffolo 11, Arianna Landi 5, Reggiani 12, Ruzickova 10, Miletic 4, Cordola 4, Delbalzo, Alessia Landi, Katshitshi 4, Nicora, Giacomelli 3, Cherubini 2.

All. Paolo Terzolo

Fila San Martino di Lupari: Kelley 26, Filippi 5, Milazzo 9, Pastrello 6, Mitchell 7, Guarise, Diakhoumpa, Pilabere 5, Russo 13, Arado, Peserico, Mini.

All. Lorenzo Serventi