A1 – Monologo Reyer Venezia, netta sconfitta per la Bruschi

0

UMANA REYER- BRUSCHI GALLI BK SAN GIOVANNI VALDARNO: 90-46
Parziali: 25-17; 45-26; 70-34

Umana Reyer Venezia: Villa 3, Delaere 11, Meldere 11, Cubaj 4, Madera 8, Yasuma 8, Fassina 9, Shepard 18, Kuier 16, Franchini (All. Mazzon)
Bruschi Galli BK San Giovanni Valdarno: Trasi 10 , Schwienbacher, Koizar 7, Tassinari 2, Lazzaro 2, Milani 2, Missanelli, Bove 8, Garrick 13, Atanasovska (All. Matassini)

Continua l’inarrestabile marcia delle orogranata che vincono l’undicesima partita consecutiva e rimangono in vetta alla classifica del campionato Techfind di serie A1. Umana Reyer ancora priva di Mariella Santucci per un’infiammazione al tallone sinistro, mentre nella formazione toscana esordisce il neo acquisto Sigrid Koizar.

Partita che si apre con un parziale di 4-0 firmato dalla squadra toscana. Risponde Madera con un canestro facile da due. S.G. Valdarno continua a segnare con la Reyer che insegue, 8-9 a 6’17”. L’uno su due in lunetta di Shepard e un jumper dalla media di Yasuma portano il primo vantaggio orogranata della partita (11-9). Le due squadre continuano a darsi battaglia, rispondendo colpo su colpo (18-13 a 2’32”). Umana che aumenta l’intensità difensiva aumentando il proprio vantaggio. Primo quarto che finisce 25-17 a favore delle orogranata.

La seconda frazione di gioco comincia con errori da entrambe le parti, la sblocca Meldere con un canestro da due dal lato. Reyer Venezia che piazza un break provando a scappare, 35-17 a 6’18”. Prova a rientrare S.G. Valdarno con una tripla del neo acquisto Kolzar a cui risponde Fassina con un tiro da due. Reyer che continua a spingere, 41-22 a 3’07” dalla fine. Il primo tempo si conclude 45-26, con Shepard già in doppia cifra a quota 11 punti.

Al rientro dall’intervallo lungo le nostre ragazze hanno l’inerzia della partita in mano, difendendo duro e trovando tante soluzioni diverse in attacco. Massimo vantaggio della partita, 59-28 a 7’20” dal termine. Umana Reyer che scappa via, 63-30 al giro di boa del quarto. Terza frazione di gioco che si conclude 70-34 , dieci minuti in cui le nostre leonesse hanno dominato. In doppia cifra anche Delaere (11 punti).

Ultimo quarto che serve solo per determinare il risultato finale, 90-46 .Altra ottima prova dell’Umana Reyer che non sottovaluta la partita e con concentrazione e intensità, porta a casa i due punti. Fantastica partita con 4 giocatrici in doppia cifra (Shepard top scorer 18) e ben 36 assist di squadra.

REYER.IT