A1 – Oxygen Roma festeggia la prima vittoria, sconfitta Battipaglia

0

Oxygen Roma Basket – O.ME.PS. Battipaglia 73-58 (18-18, 38-29, 57-46, 73-58)
Oxygen Roma Basket: Toscani, Romeo 10, Dongue 25, Cupido 5, Natali 2, Bongiorno, Scarsi, Czukor 13, Sventoraite 4, Gilli 4, Kalu 10.
Coach: Di Meglio.

O.ME.P.S. Battipaglia: Pragliola, Lombardi, Seka 8, Potolicchio 5, Mini, Chiapperino, Mbandu 9, Chiovato, Johnson 16, Milani, Monteiro 12, Ferrari Calabro 8.
Coach: Maslarinos.
Arbitri: Fulvio Grappasonno, Giulio Giovannetti e Alexa Castellaneta.

La prima gioia in casa Roma è finalmente arrivata. La Oxygen, nella quarta giornata della Techfind Serie A1 Lega Basket Femminile, batte (73-58) al PalaLuiss l’O.ME.P.S. Battipaglia e trova la prima fondamentale vittoria. Gara a senso unico, le ragazze di coach Di Meglio dopo un inizio in equilibrio sono state brave a prendere il pallino del gioco, non hanno mai sofferto e sono sempre state padrone del match dall’inizio alla fine. Da sottolineare un’altra grande prestazione di Leia Dongue con 25 punti e 13 rimbalzi.

Dopo un primo quarto dove ha regnato l’equilibrio (18-18), la Oxygen ha messo la testa avanti nei secondi 10 minuti di gara grazie alla cattiveria agonista di Leia Dongue, decisiva soprattutto vicino a canestro. All’intervallo il tabellone luminoso segna 38-29 per le padrone di casa. Al rientro dagli spogliatoi la musica non cambia e le ragazze di coach Di Meglio continuano a spingere toccando anche il +13 nel terzo quarto. Nell’ultimo periodo Gilli e compagne hanno messo in cassaforte il risultato chiudendo la gara sul 73-58.

Al termine della gara coach Vincenzo Di Meglio commenta così la prima vittoria: “Onore a Battipaglia perché ha lottato su ogni pallone. Oggi non era assolutamente facile, soprattutto dopo le due sconfitte iniziali. Avevamo un po’ di pressione, è stato molto importante per noi vincere. La classifica fino ad oggi non ci sorrideva, oggi è iniziato il nostro campionato. Nel momento decisivo abbiamo difeso da vera squadra, abbiamo recuperato palloni importanti mettendo in difficoltà Battipaglia. Sappiamo però che non dobbiamo commettere sempre gli stessi errori, anche oggi qualcosa da migliorare l’ho trovata“.

Leia Dongue: “Penso che questa sia la vittoria di tutti, non solo di noi ragazze. La società è fantastica e si meritava questo primo successo qui a Roma. Tutti dentro questa squadra lavorano duramente, dal coach allo staff, passando anche per tutti quelli che lavorano dietro le quinte. Abbiamo giocato da grande squadra, lottando e combattendo su tutti i palloni. Battipaglia è una squadra molto fisica, ma siamo state intelligenti a non cadere nella loro rete. Sono molto contenta per i 25 punti, ma sono ancora più felice per questa vittoria. Roma se lo merita“.

Edoardo Bandini
Ufficio Stampa
OBG Roma ssd a r.l.