A1- Prima gioia stagionale per Battipaglia, Campobasso è battuta

O.ME.P.S. BricUp Battipaglia – La Molisana Magnolia Campobasso 72 – 71

di La Redazione

O.ME.P.S. BricUp Battipaglia – La Molisana Magnolia Campobasso 72 – 71 (13-24, 35-39, 55-57, 72-71)

O.ME.P.S. BRICUP BATTIPAGLIA: Logoh NE, Melgoza* 12 (1/5, 2/7), Moroni* 2 (1/4, 0/1), Mc Cray* 23 (7/15, 0/1), Seka NE, Mazza 2 (1/2, 0/2), Potolicchio NE, Hersler* 23 (6/10, 3/4), Opacic*, Bocchetti 8 (1/5, 1/6), Dione 2 (0/0, 0/0), Mattera NE
Allenatore: Scotto Di Luzio S.
Tiri da 2: 17/42 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 20/27 – Rimbalzi: 49 14+35 (Melgoza 14) – Assist: 23 (Mc Cray 6) – Palle Recuperate: 8 (Mazza 4) – Palle Perse: 20 (Moroni 4) – Cinque Falli: Mazza
LA MOLISANA MAGNOLIA CAMPOBASSO: Marangoni 5 (1/1, 1/3), Gorini* 5 (1/4, 1/11), Nikolikj* 9 (4/7 da 2), Bonasia* 5 (1/4, 1/7), Wojta* 11 (5/9, 0/1), Quinonez Mina 2 (0/1, 0/1), Sanchez 3 (1/2 da 2), Bove 14 (4/7, 1/1), Amatori NE, Egwoh NE, Falbo NE, Ostarello* 17 (5/7, 0/4)
Allenatore: Sabatelli D.
Tiri da 2: 22/42 – Tiri da 3: 4/28 – Tiri Liberi: 15/21 – Rimbalzi: 41 12+29 (Ostarello 10) – Assist: 26 (Gorini 7) – Palle Recuperate: 13 (Ostarello 5) – Palle Perse: 14 (Nikolikj 4) – Cinque Falli: Wojta
Arbitri: Valleriani D., Forni M., Pallaoro L.

Al PalaZauli, nell’incontro valevole per la 18ª giornata (5ª di ritorno) del campionato di Serie A1 Femminile “Techfind”, grande impresa della O.ME.P.S. BricUp Battipaglia che mette in campo cuore, testa e coraggio e supera, grazie alla grande intensità difensiva e al sangue freddo in attacco nei momenti decisivi, la forte La Molisana Basket Campobasso. Risultato finale: 72-71.

La cronaca.

Primo quarto dai ritmi piuttosto blandi. L’inizio più convincente è quello di Battipaglia che firma il primo mini-strappo del match (7-5 al 3′). La reazione delle ospiti è, però, immediata ed assai efficace (8-13 al 6′). Nelle seconda parte della frazione, Campobasso, pur senza fare cose appariscenti, allunga in maniera consistente il proprio vantaggio anche perché la O.ME.P.S. BricUp, in attacco, non è molto efficace. Al 10′, La Molisana è sul +11 (13-24).

Ad inizio secondo quarto, incoraggiante 6-0 di parziale di Battipaglia che, trascinata da Hersler, si avvicina di molto alle ospiti (19-24 all’11’). La O.ME.P.S. BricUp di questa sera è viva e combatte con ardore, concentrata ed attenta in difesa, intraprendente (anche se sprecona) in attacco: sono gli errori in fase offensiva a consentire a Campobasso di conservare un piccolo, ma preziosissimo vantaggio (29-35 al 17′). Battipaglia, però, c’è eccome: il rimpianto è che al cuore ed al coraggio visti finora non si sia unita altrettanta lucidità in fase conclusiva. All’intervallo lungo, La Molisana (tra le quali a distinguersi è Wojta, 11 punti a metà gara) è avanti di 4 (35-39).

La O.ME.P.S. BricUp comincia il terzo quarto in maniera arrembante: due triple di Hersler e Melgoza e il 2/2 di McCray dalla lunetta valgono il sorpasso (43-41 al 23′). Il match, ora, è bellissimo: le due squadre si fronteggiano con ardore e intensità offrendo uno spettacolo assai gradevole. Intanto, Battipaglia allunga ancora e, a metà frazione, è sul +5 (49-44). A quel punto, piccolo passaggio a vuoto delle padrone di casa che incassano un parziale di 0-9 che le fa scivolare a -4 (49-53). Ma la reazione delle biancoarancio è immediata e, nel breve volgere di un minuto, si torna in perfetta parità (53-53 al 28′). Gli ultimi due minuti del periodo sono pura adrenalina e vedono le ospiti mettere leggermente la testa avanti: al 30′, Campobasso è avanti di 2 (55-57).

L’ultimo quarto è un film pieno di colpi di scena. Errori e giocate di qualità, da una parte e dall’altra, delineano una trama avvincente e spettacolare. Un piazzato di Hersler dalla media distanza regala, a metà frazione, il nuovo vantaggio a Battipaglia (63-62 al 35′). Gli ultimi 5 minuti del match sono degni delle serie più belle di Netflix: McCray ed Hersler (eccellenti le loro prove) da una parte, Ostarello e Bove dall’altra infiammano una contesa che vive sui binari sottilissimi di un equilibrio pronto a spezzarsi da un momento all’altro. Al 38′, sul -2, una splendida tripla di Bocchetti vale il sorpasso (70-69). Campobasso, però, non ci sta e firma il controsorpasso con Marangoni (70-71 al 39′). Nell’ultimo minuto succede di tutto. Melgoza si presenta due volte dalla lunetta collezionando un duplice 1/2: a 19 secondi dal termine la O.ME.P.S. BricUp è avanti di 1 (72-71). L’ultimo possesso è delle ospiti, ma non sortisce effetto alcuno: Battipaglia difende in maniera perfetta non consentendo neanche il tiro a La Molisana. Il finale premia, con pieno merito, il cuore, il coraggio ed anche la qualità della O.ME.P.S. BricUp che ottiene la prima vittoria stagionale imponendosi con il punteggio di 72-71.

Ufficio Stampa Polisportiva Battipagliese

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy