A1 – Primi allenamenti in casa Passalacqua Ragusa

A1 – Primi allenamenti in casa Passalacqua Ragusa

Primissimi allenamenti per la Passalacqua Ragusa.

di La Redazione

Primissimi allenamenti per la Passalacqua Ragusa. Dopo i tamponi e le visite mediche, nel fine settimana appena trascorso coach Recupido ha avuto a disposizione Consolini, Tagliamento, Kuier e Nicolodi più le giovani Chessari, Tumeo, Bucchieri e Olodo per i primi test di valutazione fisica e i primi approcci con il pallone. Trucco e Santucci devono infatti completare le visite mediche, Kacerik sta continuando il percorso individuale e le straniere si uniranno al gruppo solo più avanti. “Le quattro senior con cui ho avuto modo di lavorare – commenta il tecnico biancoverde – sono in ottimo stato di forma e, da professioniste serie, si sono fatte trovare ben preparate. Lo stesso non posso dire purtroppo per le giovani che invece, senza una guida, sono sicuramente più indietro. Dovranno lavorare sodo per raggiungere il migliore stato di forma. Kuier? Fisicamente una atleta molto prestante, capisce al volo ed è sveglia e inoltre ha voglia di imparare. Questi sono atteggiamenti importantissimi, dunque un’impressione molto positiva. Faccio i complimenti a lei e alle altre per come sono arrivate”. Intanto, con la riapertura, da oggi, degli uffici della Legabasket femminile, si attende la pubblicazione, a giorni, dei calendari del prossimo campionato di Serie A1. Prima dell’inizio del campionato è prevista la final eight di Supercoppa, mentre ancora prima la formazione ragusana sta cercando di organizzare alcune amichevoli per permettere alle giocatrici di oliare al meglio tattiche e meccanismi di gioco, in vista della nuova stagione. “Purtroppo in Sicilia c’è un grosso problema in questo senso, dal momento che c’è solo Patti di A2 – evidenzia Recupido – E dunque non ci sono molte situazioni favorevoli per organizzare amichevoli precampionato. È in via di organizzazione a Ragusa una doppia amichevole con Campobasso, dopo di che è chiaro che la Supercoppa per noi sarà un momento importante per testare in campo il lavoro delle prossime settimane”.

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy