A1 – Ragusa passa sul campo di Broni

A1 – Ragusa passa sul campo di Broni

Della Fiore Broni – Passalacqua Ragusa 67 – 72

di La Redazione

Della Fiore Broni – Passalacqua Ragusa 67 – 72 (17-22, 31-31, 47-50, 67-72)

DELLA FIORE BRONI: Miccoli NE, Spreafico* 18 (4/5, 2/6), Orazzo* 6 (3/4, 0/2), Togliani 2 (1/3, 0/3), Moroni*, Ngo Ndjock 6 (3/3, 0/1), Parmesani 5 (1/3, 1/1), Tikvic* 11 (5/11, 0/1), Castello NE, Romice NE, Lavezzi NE, Nared* 19 (7/15, 0/2)
Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 24/44 – Tiri da 3: 3/18 – Tiri Liberi: 10/14 – Rimbalzi: 39 7+32 (Tikvic 10) – Assist: 11 (Togliani 5) – Palle Recuperate: 10 (Nared 4) – Palle Perse: 17 (Orazzo 4) – Cinque Falli: Nared
PASSALACQUA RAGUSA: Baglieri 3 (0/1, 1/5), Romeo 15 (2/5, 3/9), Consolini* 11 (2/6, 2/7), Gatti NE, Stroscio NE, Soli*, Nicolodi 10 (2/5, 1/1), Walker* 19 (1/7, 3/4), Hamby* 14 (4/7 da 2), Gatti*, Ibekwe NE
Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 11/32 – Tiri da 3: 10/27 – Tiri Liberi: 20/22 – Rimbalzi: 34 7+27 (Hamby 12) – Assist: 18 (Soli 9) – Palle Recuperate: 10 (Hamby 3) – Palle Perse: 14 (Hamby 4) – Cinque Falli: Walker
Arbitri: Pazzaglia J., Barbiero M., Pallaoro L.

Peccato perché le nostre ragazze sfiorano l’impresa contro la Passalacqua Ragusa, squadra super quotata della nostra serie A1. Con maggior attenzione magari sarebbe arrivata una vittoria, ma rimane la sensazione di una squadra in netta crescita nelle ultime uscite, nonostante i continui infortuni. Coach Fontana recupera Spreafico, che entra subito in quintetto, ma deve ancora rinunciare a Premasunac, per il solito risentimento muscolare. La Passalacqua parte subito fortissimo, grazie in particolare alle sue americane Walker (8 punti, con due bombe) e Hamby (4) che concretizzano il primo allungo delle Aquile (2-12). Tra l’altro, proprio commettendo fallo su Hamby, Nared prende una gomitata al naso ed è costretta ad uscire per farsi medicare: rientrerà in campo dopo circa 4 minuti. Broni prova a ingranare, ma viene ancora colpita da 5 punti filati di Chiara Consolini (6-17), proprio il tiro dalla linea dei 6 metri e 75 è una delle armi delle ragusane nel primo tempo: 4/8 contro l’1/4 di Broni, che però, col passare dei minuti, riesce a trovare il ritmo. La Della Fiore torna prima per due volte a meno 2 (25-27, 29-31) poi pareggia sul 31-31, con cui le due squadre vanno alla pausa lunga. All’inizio del secondo tempo il canestro da sotto di Tikvic e la bomba dall’angolo di Spreafico regalano il vantaggio alle oltrepadane (41-37), ma la Passalacqua rimette subito il naso avanti. Purtroppo la Della Fiore sbaglia qualche canestro di troppo e un paio di schifi arbitrali dubbi fanno il resto. Oltretutto pesano anche i due falli in attacco di Tikvic ed Orazzo, che consentono a Ragusa di mantenere 9 lunghezze di vantaggio (57-66). Broni torna sotto e a 13 secondi dalla sirena, sul 66-69, Nared si presenta in lunetta, sbaglia il primo libero e segna il secondo. La rimessa dal fondo torna alle siciliane. Fallo immediato delle padrone di casa: Romeo in lunetta non sbaglia e scorrono i titoli di coda, perchè manca troppo poco per rimediare. Peccato, finale al PalaBrera 67-72.

Uff.Stampa PF Broni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy