A1 – Sassari corsara a Brescia

0

RMB Brixia Basket – Dinamo Banco di Sardegna Sassari 64 – 82 (11-24, 32-41, 45-53, 64-82)

RMB BRIXIA BASKET: Bordiga NE, Landi*, Zanardi* 16 (2/6, 2/7), Tomasoni R. 8 (1/1, 2/2), Louka* 8 (2/10 da 2), Scalvini NE, Boothe 4 (2/3 da 2), Garrick* 14 (4/9, 2/7), Skoric* 5 (1/6, 1/2), Tassinari 9 (1/2, 1/6)
Allenatore: Cesaro S.
Tiri da 2: 13/38 – Tiri da 3: 8/25 – Tiri Liberi: 14/15 – Rimbalzi: 39 15+24 (Zanardi 10) – Assist: 9 (Zanardi 5) – Palle Recuperate: 7 (Zanardi 3) – Palle Perse: 21 (Garrick 8)
DINAMO BANCO DI SARDEGNA SASSARI: Raca* 19 (6/10, 1/2), Carangelo* 16 (0/5, 4/7), Carta NE, Toffolo 11 (4/4, 0/2), Crudo 5 (1/2, 1/1), Kaczmarczyk* 5 (1/3, 1/1), Hollingshed* 13 (2/4, 3/7), Joens* 5 (1/5, 1/4), Bebbu NE, Togliani 8 (1/2, 2/2)
Allenatore: Restivo A.
Tiri da 2: 16/35 – Tiri da 3: 13/26 – Tiri Liberi: 11/12 – Rimbalzi: 33 7+26 (Carangelo 6) – Assist: 16 (Hollingshed 5) – Palle Recuperate: 9 (Hollingshed 4) – Palle Perse: 16 (Carangelo 4)
Arbitri: Ferretti F., Corrias C., Tommasi E.

La Dinamo conquista la terza vittoria consecutiva in campionato e sbanca con grande autorità Brescia 64-82, al termine di un match sempre condotto. Ottimo approccio, break di 15-0, lucidità e reazione nei tentativi di rimonta di Brescia, compattezza e cinismo nell’ultimo quarto, Sassari sforna una prestazione di assoluto livello, respinge la Brixia ed entra stabilmente nelle prime otto della classifica. MVP per Hollingshed, benissimo Raca e Carangelo, impatto di Toffolo e Togliani dalla panchina, decisiva la difesa aggressiva sui pick and roll e il 13/26 da 3 punti, Restivo straordinario nel preparare al top una partita delicata e fondamentale.

LE STATISTICHE DEL MATCH 64-82

MVP Grandi partite per Raca e Carangelo, ma Hollingshed oggi è chiave, ci prova sempre in difesa, segna tutti i canestri importanti e coinvolge le compagne. Partite molto positive di Toffolo e Togliani.

CHIAVI DEL MATCH: La lucidità di Sassari ogni volta che Brescia è rientrata, lo show aggressivo sui pick and roll che toglie dal gioco le guardie della Brixia e il 13/26 da 3p del Banco nel giorno in cui Joens fa 2/9 dal campo

DINAMO SEMPRE AVANTI

La Dinamo approccia benissimo il match nonostante la lunga doppia trasferta arrivando dall’Eurocup in Ungheria. La squadra di Restivo mantiene il controllo e piazza il break di 15-0 dopo che Brescia aveva pareggiato con una tripla di Zanardi (9-9). Nel momento migliore del Banco (9-24) le lombarde reagiscono a cavallo dell’inizio del secondo quarto. La zona “incarta” un po’ Sassari che non riesce a trovare ritmo, la Brixia rosicchia punto su punto, arriva 30-32 con un break di 19-6, ma trova ancora l’orgoglio della Dinamo che respinge la rimonta al mittente. Hollingshed e Toffolo hanno impatto dentro l’area e duellano con la possente Louka, l’ex Skoric non riesce ad incidere, il canestro di Raca (8 punti con 4/7 dal campo) riallunga la forbice all’intervallo (32-41).

BRESCIA RISPONDE

Carlotta Zanardi chiude il parziale di 8-0 in avvio di 3° quarto, la tripla della giovane stella di Brescia costringe Restivo al time out, per la Dinamo tutto da rifare (40-41). Nelle difficoltà si vedono le squadre vere e i gruppi compatti, Sassari resiste, Hollingshed mette una tripla fondamentale dopo quella di Skorica a cui si aggiunge quella glaciale di Togliani (45-51). Louka è fuori partita (0/7), la Dinamo raddoppia sui pick and roll e toglie ossigeno a Garrick e Zanardi, Raca ristabilisce ancora una volta le distanze al 30’ (45-53)

LA VOLATA DI SASSARI

Una tripla di Hollingshed vale il +11 (47-58), Tomasoni risponde e riaccende Brescia, fallo inesistente con stoppata di Toffolo che manda su tutte le furie Restivo, ma la lunga veneta è viva e corre benissimo il campo, un suo contropiede costringe Cesaro al time out (51-60). Brescia riprova ancora con la matchup ma la Dinamo gioca la sua miglior azione della partita culminata dopo il flipper con la tripla pesantissima di Carangelo. Louka segna il primo canestro a 6’ dalla fine, non c’è partita, il Banco domina, concentrazione massima, Carangelo è un killer, nei momenti chiave non sbaglia un colpo e Sassari conquista una grande vittoria, la terza consecutiva in campionato, battute tutte le “concorrenti” della stessa fascia, Restivo stabilmente nelle prime otto della classe e ai playoff di Eurocup.

Sassari, 2 dicembre 2023

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna