A1 – Schio, Cloud verso il debutto. Salta il tesseramento di Dolson

Le ultime in casa Schio.

di La Redazione

Famila Wuber Schio in preparazione per la quarta giornata di Serie A1 Techfind. Le Orange sono attese dalla Dondi Multistore Vigarano. Seconda sfida stagionale tra Famila e Vigarano dopo l’incrocio ai quarti di finale di Famila Cup. Coach Vincent dovrebbe poter disporre per la prima volta anche della statunitense Cloud. Brutte notizie invece per Dolson, la quale non ha superato le visite mediche e non verrà quindi tesserata dalla società.

Emiliane che non vivono un buon inizio di campionato, dopo la sconfitta sopracitata proprio contro Schio, sono arrivate in fila le sconfitte con Broni, Campobasso e Bologna. La squadra di Castelli poggia su Tapley, fattore determinante assieme a Policari e Rosset.

PalaVigarano che vedrà aprirsi di fatto la quarta giornata di Serie A1, palla a due alle 18.30 di sabato 17 ottobre. Orange che arriveranno senza aver giocato quella che avrebbe dovuto essere la prima gara stagionale in Eurolega, tutto rimandato alla prima bolla europea di fine novembre.

Sandrine Gruda è ripartita da dove aveva lasciato in campionato, tre ottime prestazioni nell’arco di una settimana, in tutte e tre le gare, il tabellino della francese è risultato essere il migliore per valutazione.

“Mi sento bene, tutta la situazione Covid-19 ci ha permesso di riposare e tornare qui più fresche. Non vale solo per me, sento che tutto il team è più pronto mentalmente e fisicamente.” – ha commentato Gruda – “L’organizzazione qui è precisa, si prendono cura di noi in tutto, così quando arriviamo al match siamo pronte a giocare.

“Penso sia fantastico ciò che la FIBA ha deciso, sono d’accordo con il piano di cambiamento apportato al calendario, il virus è qualcosa che devi “rispettare” e penso che la salute di tutti sia più importante del basket.

“Con Vigarano pernso sarà una sfida diversa rispetto alla partita in Famila Cup, prima di tutto perchè giocheremo in casa loro, in secondo luogo perchè ora ci conoscono meglio. E’ sempre complicato affrontare una squadra per la prima volta, ora che ci conosciamo loro saranno preparate per affrontarci così come noi saremo pronte per loro, sarà sicuramente una partita diversa.”

Uff.Stampa Famila Schio

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy