A1 – Schio, domani contro la Virtus Bologna l’ultimo test prima dell’EuroLega

0

In casa Famila Wuber è iniziata l’ultima settimana di preseason: il 19 settembre scatterà poi la bolla di Eurolega e in tre giorni Schio, Valencia e Bourges si giocheranno il loro futuro europeo. Le orange sono reduci dal torneo di Porec, chiuso con una vittoria con Szeksard e una sconfitta con Enisey (leggi la sintesi del torneo). In quest’occasione il tasso tecnico e agonistico si è decisamente alzato rispetto alle precedenti uscite. Così Jasmine Keys analizza le gare di questo weekend: “È stata un’esperienza positiva nonostante l’esito dolceamaro perché ci siamo potute misurare con squadre di livello internazionale e giocare partite più fisiche. Ci è servito molto per capire i nostri punti di forza e, di contro, gli aspetti da migliorare”.

L’impronta di coach Dikaioulakos sulla nuova squadra è già evidente ed il lavoro svolto in questo mese di allenamenti sta già dando i suoi frutti. “Stiamo lavorando molto intensamente per proporre una difesa aggressiva, sarà la nostra peculiarità. Manca poco all’inizio della bolla ma noi siamo pronte”.

Domani per il Famila Wuber è tempo di scendere in campo per l’ultima amichevole prestagionale. Al PalaRomare arriverà la Virtus Bologna di Zandalasini e Cinili, una delle principali avversarie delle orange in questa stagione assieme a Reyer Venezia e Passalacqua Ragusa. “Si tratta di un test molto importante vista la caratura dell’avversaria. Ci aspettiamo una gara molto fisica per cui la dovremo sfruttare al meglio per prepararci alle gare con Valencia e Bourges”.

L’appuntamento è quindi per mercoledì 15 settembre alle ore 18 al PalaRomare. L’ingresso al palazzetto (con capienza ridotta) sarà consentito solo alle persone munite di Green Pass e con una temperatura corporea rilevata inferiore ai 37,5°C. Durante tutta la permanenza all’interno del palasport sarà obbligatorio indossare la mascherina e mantenere il distanziamento.

Forse non sapevi che…

Lunedì a Parigi Sandrine Gruda, assieme a tutta l’Equipe de France, è stata nominata dal presidente della Repubblica Francese Emmanuel Macron cavaliere della legion d’onore per gli straordinari risultati ottenuti quest’estate con la nazionale transalpina (argento ad Eurobasket e bronzo alle Olimpiadi).

Uff.Stampa Famila Basket

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here