A1- Schio torna al successo e supera Parma

di La Redazione

La Famila Schio, come prevedibile, la fa da padrone nei confronti del Lavezzini Basket Parma che esce sconfitto dalla mura amiche del PalaCiti con il punteggio finale di 56 a 85. C’hanno provato Franchini e compagne a stravolgere i piani della corazzata scledense, ma nulla hanno potuto contro una formazione, quella campione in carica, troppo forte e ben strutturata per il campionato italiano oltre che per l’Eurolega. Il 7 pari a poco meno della metà del primo quarto fa bene sperare, ma sarà un’illusione di pochi secondi. Da lì in poi Masciadri e le “sue” pigiano sull’acceleratore e per le ducali non ce n’è più nonostante le belle triple iniziali di Kritscher e Maznichenko. L’ucraina sarà alla fine la migliore delle gialloblù con 13 punti insieme a Valeria Battisodo. Sotto tono, invece, Clark con soli 6 punti oggi. Meglio l’altra statunitense Kritscher con 7. Assente stasera e presente solo in tribuna Sara Crudo a causa di un brutto colpo subito nell’allenamento di venerdì sera al naso che le ha procurato l’infrazione del setto nasale. Il primo quarto si fissa sul 16 a 23, mentre il secondo vede le ospiti allungare decisamente: 26 a 44 all’intervallo lungo. Sotto le plance Parma fatica a prendere rimbalzi validi, mentre a Schio entra di tutto. Alla ripresa delle ostilità il Famila è indemoniato e cresce ancora di più il divario. Prima si va sul 30 a 54, poi addirittura sul 40 a 66 nell’ultimo mini-intervallo. L’ultimo periodo fila via liscio fino al sesto minuto, quando il Lavezzini prende un bel break favorevole e si riporta sul 54 a 78, ma ciò non fa altro che fomentare ancor più la fame delle campionesse che decidono di alzare ancora l’asticella superando abbondantemente gli 80 punti e sfiorando i trenta punti di vantaggio. Alla sirena finale sono 56 a 85. Da segnalare l’uscita per 5 falli della giovane Marangoni a 3’ e 48” dalla fine. Il Lavezzini tornerà a giocare al PalaCiti già domenica prossima ospitando l’Acqua&Sapone Umbertide. Salto a due alle 18.

Lavezzini ParmaFamila Wuber Schio 5685 (14-23, 22-44, 40-66)

LAVEZZINI PARMA: Battisodo V. 13 (3/8, 1/4), Franchini M. 5 (1/2, 1/1), Bacchini C. NE , Corbani C. 4 (2/4, 0/1), Giorgi S. 6 (3/6),Maznichenko O. 13 (5/8, 1/5), Trevisan A. NE , Petrilli N. NE , Marangoni S. 2 (1/2), Clark C. 6 (3/8, 0/1), Olajide B. NE , Kritscher M. 7(2/9, 1/1), All. Olivieri Massimo
FAMILA WUBER SCHIO: Gatti G. 2 (0/1, 0/1), Sottana G. 5 (1/4, 1/2), Honti K. 2 (1/2), Spreafico L. 7 (2/2, 1/4), Anderson J. 4 (1/3, 0/2),Masciadri R. 15 (3/3, 3/5), Sliskovic I. 22 (10/15), Zandalasini C. 6 (3/6, 0/1), Ress K. 9 (3/4, 0/1), Macchi L. 13 (3/6, 2/4), All. Martinez Mendez Miguel

ARBITRI:Andrea Chersicla, Angelo Caforio, Valentina Del Monaco
NOTE: uscite per 5 falli Marangoni Sofia Lavezzini Parma tiri da due 20/47 (42,5%), tiri da tre 4/13 (30,8%), tiri liberi 4/4 (100%), rimbalzi dif. 26, off 5, palle perse 11, rec. 9. Famila Wuber Schio tiri da due 27/46 (58,7%), tiri da tre 7/20 (35%), tiri liberi 10/13 (76,9%), rimbalzi dif. 31, off 7, palle perse 9, rec. 11.

Fotogallery a cura di Eleonora Pradella

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy