A1 SUPERCOPPA – Il Famila Schio dilaga nel primo quarto con Ragusa, è in finale!

La squadra di coach Vincent incontrerà la Umana Reyer Venezia domani in finale di Supercoppa, sempre al PalaRomare di Schio. Niente da fare per Ragusa, partita malissimo nella prima frazione.

di La Redazione

Schio viene da un facile quarto di finale due giorni fa con Vigarano, mentre Ragusa ieri si è sudata la vittoria contro il Geas. Oggi si incontrano in semifinale, chi vince affronterà domani la Reyer Venezia.

QUINTETTO SCHIO: Sottana, Cinili, De Pretto, Harmon, Gruda

QUINTETTO RAGUSA: Romeo, Marshall, Nicolodi, Consolini, Kuier

L’equilibrio dura due minuti, grazie a due cesti di Nicolodi ma da lì in poi il Famila Schio domina in lungo ed in largo recuperando tanti palloni e trovando la via del canestro con continuità. Il parziale dice 19-0 in 6′ e la partita sembra avere già una dominatrice. Tagliamento e Santucci provano a dare coraggio a Ragusa, ma le scledensi dalla lunetta fissano il 27-8 di fine primo quarto.

Altro parzialino delle due ragusane, ma Harmon e Crippa rispondono. La vena offensiva di Schio si è fermata, ma il problema è della Passalacqua che fatica a creare giochi offensivi, sia per l’ottima difesa orange ma anche per la grande quantità di palle perse banali delle siciliane. Sul finale di primo tempo Gruda e De Pretto fanno addirittura +24, ma la tripla proprio dell’italo-australiana chiude il secondo quarto sul 42-21.

Gruda apre con un gioco da tre punti, ma due canestri di Romeo e Nicolodi tengono a galla le siciliane. Schio ormai viaggia con il pilota automatico e la tripla di Trimboli tiene il divario oltre i venti punti (50-28 al 26′). La giovane finlandese Kuier (classe 2001) si sblocca dopo un avvio molto difficile da 0/7 al tiro. Santucci è la prima a toccare la doppia cifra per la sua squadra, poi un’altra tripla di Romeo chiude anche il terzo quarto: sul tabellone si legge 57-37 Schio. 

Santucci è l’ultima della Passalacqua ad arrendersi, infatti segna cinque punti in apertura di ultima frazione. Dall’altra parte Cinili e De Pretto tendono a distanza le siciliane (65-44 al 33′), ormai le due squadre attendono solo lo scorrere dei minuti. Schio però non si accontenta e con De Pretto, Sottana e Gruda infila un 13-2 che fa toccare anche il +30 alle padrone di casa (76-46 al 36′). Ragusa mostra l’orgoglio e risponde con un 12-0 grazie a Romeo, Santucci ed Kuier. La partita alla fine termina con il punteggio di 82-60. 

Famila Schio – Passalacqua Ragusa 82-60 (27-8, 42-21, 57-37)

Schio: Sottana* 15, Cinili* 4, De Pretto* 14, Harmon* 10, Gruda* 15, Keys 2, Trimboli 7, Crippa 11, André 6, Viviani NE, Battilotti NE

Ragusa: Romeo* 12, Marshall* 2, Nicolodi* 6, Consolini* 3, Kuier* 14+9, Santucci 19, Tagliamento 4, Trucco, Bucchieri, Tumeo NE, Olodo NE

Fotogallery a cura di Marco Brioschi

Cinili

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy