A1 – Tagliamento show a Costa Masnaga, Ragusa corsara

A1 – Tagliamento show a Costa Masnaga, Ragusa corsara

Limonta Sport Costa Masnaga – Passalacqua Ragusa 65 – 95

di La Redazione

Limonta Sport Costa Masnaga – Passalacqua Ragusa 65 – 95 (21-19, 35-50, 45-69, 65-95)

In un’atmosfera a dir poco surreale per l’assenza del pubblico, la Passalacqua Ragusa vince sul parquet di Costa Masnaga per 65-95 nell’unico match di giornata oltre a Schio-Broni, che ha visto vincenti le orange. Ragusa, priva di capitan Chiara Consolini rimasta a Ragusa per una lieve indisposizione, soffre solo nel primo quarto, quando le maglie difensive non sono ancora strettissime, ma poi prende il largo e non c’è praticamente più partita. All’intervallo le ragusane conducono per 35-50, al 30’ il punteggio è 45-69 con Tagliamento top scorer dell’incontro, con 25 punti segnati (6 su 8 da due e 4 su 6 da tre) e con tutte le giocatrici a disposizione di coach Recupido andate in campo. “Situazione sicuramente stranissima – commenta il tecnico biancoverde – sembrava di giocare a pallanuoto, tutto rimbombava. Diciamo che una pallacanestro senza tifosi, ma più in generale lo sport senza tifosi, non è certamente una bella cosa, ma è chiaro che la salute pubblica viene prima di tutto, quindi andava fatto questo ed è stato giusto così. Per quanto riguarda la partita, abbiamo avuto un impatto un po’ soft, forse proprio a causa di quello che abbiamo detto prima, che può avere magari condizionato, ma poi la differenza tra le due squadre è venuta fuori. Siamo stati bravi a non andare in panico per quell’inizio, abbiamo stretto le maglie in difesa e tutto è cambiato e si è messo nella giusta direzione. Alla fine abbiamo avuto la possibilità di fare giocare tutte e di non sprecare tantissime energie e allo stesso tempo abbiamo avuto la possibilità di giocare dopo 10 giorni che non è mai semplice e dunque bene così, è stata una prova abbastanza positiva nel complesso”. Da calendario, il prossimo match è in programma domenica prossima al Palaminardi di Ragusa contro San Martino di Lupari, con inizio alle ore 17,00. E’ chiaro però che si tratta di una situazione in divenire, che sarà monitorata ora per ora.

LIMONTA SPORT COSTA MASNAGA: Colognesi, Allevi 3 (0/0, 0/0), Villa, Villa* 16 (5/7, 1/2), Rulli 12 (1/4, 3/4), Baldelli 2 (1/2, 0/1), Spinelli* 12 (5/10, 0/2), Frost, Allievi* 4 (1/3 da 2), Pavel* 10 (5/7, 0/1), Frustaci, Davis* 6 (3/8, 0/1)
Allenatore: Seletti P.
Tiri da 2: 21/43 – Tiri da 3: 4/11 – Tiri Liberi: 11/15 – Rimbalzi: 28 6+22 (Villa 6) – Assist: 21 (Villa 5) – Palle Recuperate: 6 (Villa 2) – Palle Perse: 21 (Pavel 4)
PASSALACQUA RAGUSA: Tagliamento 25 (6/8, 4/6), Romeo* 14 (1/1, 3/7), Gatti, Stroscio 4 (1/2 da 2), Soli* 7 (2/5 da 3), Nicolodi 4 (2/10 da 2), Walker* 8 (4/7, 0/1), Hamby* 19 (8/13, 0/1), Gatti, Ibekwe* 14 (3/3, 1/4)
Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 25/48 – Tiri da 3: 10/24 – Tiri Liberi: 15/23 – Rimbalzi: 41 17+24 (Ibekwe 8) – Assist: 29 (Romeo 6) – Palle Recuperate: 13 (Ibekwe 3) – Palle Perse: 11 (Romeo 3)
Arbitri: Martellosio M., Barbiero M., Grazia L.

Uff stampa Passalacqua Ragusa

Fotogallery a cura di Marco Brioschi

MAR_BRI27445

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy