A1 – Torino, parla Riga: “Il Geas è molto forte e noi abbiamo smesso di giocare troppo presto”

A1 – Torino, parla Riga: “Il Geas è molto forte e noi abbiamo smesso di giocare troppo presto”

Le parole del coach di Torino dopo la sconfitta subita contro il Geas.

di La Redazione

Dopo la sconfitta rimediata in casa contro l’Allianz Geas Sesto San Giovanni, coach Massimo Riga ha dichiarato: «Quella di domenica è stata una partita in cui abbiamo sbagliato molto, abbiamo faticato a trovarci in campo e le percentuali al tiro sono state decisamente
insoddisfacenti. Non siamo stati capaci di replicare quanto di buono fatto una settimana prima a Bologna. Di fronte avevamo un avversario
fortissimo, tra i più accreditati di questo campionato, una squadra dall’elevata tecnica, fisica e mentale. Quando di fronte c’è
una squadra così non bisogna smettere di giocare anzitempo, purtroppo è quello che abbiamo fatto. Contro Lucca, Empoli e Broni abbiamo lottato fino all’ultimo possesso, domenica scorsa no, questo non deve assolutamente più accadere. A differenza d’altri, non sono soddisfatto nemmeno della nostra fase difensiva, cambiando tanto abbiamo facilitato le cose alle nostre avversarie. Nel trascorrere della gara, la profondità del roster sestese si è fatta sempre più sentire, basti vedere il valore della loro panchina, che forma un quintetto di buon livello. Le cose devono cambiare e subito, perché tra una settimana c’è una delle partite più importanti del nostro campionato a Battipaglia».


IREN FIXI PALLACANESTRO TORINO
Ufficio Stampa

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy