A1: Umbertide sfata il tabù Pala Priolo e conquista la vittoria

0

“La prima volta non si scorda mai” recita il detto. Per la prima volta da quando milita nella massima serie, l’Acqua&Sapone Umbertide trionfa in casa del Trogylos Priolo, squadra decana del campionato di serie A1.

Il team di coach Serventi pigia da subito sull’acceleratore e con le realizzazioni di Black, Fontenette e Santucci, nei primi cinque minuti del primo quarto, sale subito in cattedra, con un onorevole 8-2 contro le padrone di casa. Verso la prima sirena si vedono i primi e ultimi abbagli di confronto per le siciliane che tentano di rimettersi in carreggiata, ma una tripla di capitan Consolini disattende le aspettative delle bianco-verdi e fa finire i primi dieci minuti di gioco 13-11 per le umbertidesi. All’inizio del secondo quarto comincia l’arrembaggio umbro. Due minuti dopo il suo inizio, ci pensa Caterina Dotto a portare il vantaggio a +7 . Debutto con la maglia dell’Acqua&Sapone, all’interno dei secondi dieci minuti di gioco, di Ada Puliti, che mette a segno una tripla e fa volare Umbertide a +11. A pochissimo tempo dall’intervallo, con le realizzazioni da due di Gorini e Dotto, l’Acqua&Sapone si porta a  +15, arrivando al riposo sul punteggio di 34-19.

Al ritorno dagli spogliatoi, ancora capitan Consolini, che con una tripla porta le ospiti a +18 e con i canestri di Gorini, Dotto e Santucci la terza fase della partita si conclude 48-28 per le umbertidesi.

Nell’ultima parte del match, avviene il massimo vantaggio delle bianco- azzurre che con Putnina toccano quota +24. Proprio in questi minuti,  fanno il loro ingresso in campo la giovanissima umbertidese Chiara Villarini e Betty Linguaglossa, mentre Lavinia Santucci va in doppia cifra e mette l’ipoteca sull’incontro, realizzando il canestro finale dell’Acqua&Sapone.

La palma di miglior giocatrice del match va a capitan Consolini, che finisce la sua partita con 14 punti a referto, 4 su 5 tiri da tre punti realizzati e 16 di valutazione da parte della Lega. Per quanto riguarda Santucci, al termine del match, sono 10 i punti da lei realizzati, mentre Gaia Gorini ne mette a segno 8 ed effettua 6 rimbalzi, tutti quanti difensivi. Sei invece i punti per Dotto, Putnina, Fontenette e Black. Proprio quest’ultima la fa ancora da padrona sul versante dei rimbalzi effettuandone 11, di cui 3 offensivi e 8 difensivi.

Dopo la trasferta siciliana, le vittorie di fila dell’Acqua&Sapone salgono a cinque e il punteggio in classifica, condiviso con Lucca, diventa di 20 punti.

Dopo il trionfo di Priolo, la squadra di coach Serventi, sarà impegnata domenica prossima nella sfida casalinga contro le sarde del Cus Cagliari.

Finale: 39- 59 (11-13; 19-34; 28-48)

Trogylos Priolo: Eric 7, Bonfiglio 6, Milazzo 8, Donvito 15, Vaccaro ne, Terranella ne, Gambuzza, Delcheva, Ballardini 3. All. Coppa

Acqua&Sapone Umbertide: Consolini 14, Gorini 8, Puliti 3, Linguaglossa, Dotto 6, Putnina 6, Black 6, Fontenette 6, Villarini, Santucci 10. All. Serventi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here