A1F: E’ una grande Lucca quella che s’impone su Taranto

0

Una gran bella vittoria per la formazione lucchese, nell’ultima giornata di campionato. La Gesam Gas, dopo una partita combattuta, si è imposta sulla GoldBet Taranto con il punteggio di 66 a 60, conquistando l’ottava vittoria consecutiva e confermando ampiamente di meritare la seconda posizione in classifica. Taranto doveva vincere e sperare in un passo falso di Parma (che non c’è stato) per aggiudicarsi la terza piazza, ma Lucca ha tolto qualsiasi dubbio riuscendo a prendersi con grinta ed autorità i due punti, vendicandosi inoltre della sconfitta subita all’andata.

Partita superlativa della difesa biancorossa, per nulla intimorita dal miglior attacco del campionato; grande la prova di Andrade (17 punti e 20 di valutazione), con in doppia cifra anche Johnson, Bagnara (gran difesa) e Ruzickova. Bella prova anche della ex Gianolla, 7 punti e 4 assist per lei. Vittoria quindi fondamentale, davanti al pubblico biancorosso, per il morale ed in vista dei playoff, che cominceranno settimana prossima, proprio al PalaTagliate contro Chieti per gara1.

La gara. Partono a testa bassa entrambe le formazioni, ma è Lucca grazie a due acuti di Ruzickova ed un assolo di Dotto a trovare il break del 13 a 6 con 3,22 da giocare. Entrano Antibe e Gatti e proprio loro riportano le ospiti sotto, fino al pareggio di Mahoney in contropiede (13-13 a -1,25). Time out Lucca, ma Gatti al rientro azzecca la tripla del +3, mentre Petronyte non sbaglia dalla lunetta per il 18 a 13 GoldBet al primo fischio (per un parziale di 12 a 0 ospite). Nel secondo quarto il ritmo non cala; Taranto mantiene il vantaggio grazie ad Antibe e Wabara, ma a metà parziale Gesam Gas trova una grande reazione e il pareggio con Ruzickova ed un canestro e fallo di Johnson (24-24). Time out Ricchini e al rientro l'”osservata speciale” Greco trova la tripla del 27 a 24, ma Ruzickova da sotto e Johnson dalla lunetta portano Lucca avanti, 28 a 27 con 2,40 da giocare. Segnano Ruzickova (buona prova anche in difesa) e Johnson per Gesam Gas, Cohen e Antibe per Taranto, ma allo scadere Bagnara trova la penetrazione del 34 a 31 Lucca. Meglio Gesam Gas a rimbalzo (18 a 15), mentre migliore al tiro la GoldBet con il 52%.

Nella ripresa entrambe le difese si fanno sentire e per tre minuti non si segna. E’ il 12esimo punto di Ruzickova a dare il +5 biancorosso (36-31). Ancora un’ottima difesa lucchese chiude la porta alle ospiti, mentre a colpire è Johnson prima e Andrade poi per il 40 a 31 con 5 da giocare. Massimo vantaggio per Lucca ancora con Johnson (13esimo punto), ma Mahoney trova la tripla del 42 a 34 con 4 da giocare. A Ruzickova e Andrade risponde Gatti e score ad un minuto dal termine di 46 a 39 Gesam Gas. Nel finale Taranto prova a scardinare la difesa lucchese senza successo, mentre segnano ancora Andrade e Bagnara dalla lunetta, per il punteggio di 50 a 39. Una tripla di Bagnara inaugura l’ultimo quarto, ma la GoldBet non sta a guardare e risponde subito Cohen e Mahoney, in acrobazia, per il 53 a 43 con 8 minuti da giocare. Nei successivi tre minuti ancora protagoniste le difese e molte azioni confuse da ambo le parti non portano i frutti sperati; segna solo Taranto dalla lunetta con Petronyte, Wabara e Mahoney. Si sblocca Lucca con Gianolla, risponde Wabara, ma una grande Andrade riporta le biancorosse sul 58 a 49 a 3.30 dal termine. A segno Zanoni da sotto, poi Mahoney, Andrade e Ruzickova dalla lunetta per il 60-52 Lucca a1.40 dal termine. Gesam Gas difende con ordine, ma Zanoni dalla lunetta riporta a -6 le ospiti con 50” da giocare. Andrade dalla lunetta fa 1/2 (13 punti per lei), Mahoney risponde da sotto, ma Gianolla e Andrade dalla lunetta non sbagliano portando la squadra sul 65 a 58. Nel finale a segno Giauro, ma ancora un fallo blocca l’azione lucchese, con Gianolla che porta le locali sul 66 a 60 con 12” da giocare. Nell’ultima azione Taranto sbatte contro il muro lucchese ed è festa al fischio finale. Una grande Gesam Gas, forza Lucca!

Gianolla felice per la gara: “Sono contenta per la vittoria. Siamo state forti mentalmente anche perchè volevamo far bene contro una grande squadra e davanti al nostro pubblico”.

Coach Ricchini in conferenza stampa: “Abbiamo fatto una stagione di alti e bassi, ci è mancata durante l’anno la coesione del gruppo. Una compattezza che ha Lucca, che ha meritato la vittoria stasera ed il secondo posto in campionato”.

Coach Diamanti: “Il timore era quello di non avere la giusta concentrazione, ma invece siamo stati bravi a giocare con determinazione per tutti i 40 minuti. Abbiamo confermato la seconda posizione in classifica e non è cosa da poco, perchè siamo arrivati davanti a società con più storia e più possibilità rispetto a noi. La squadra ha dimostrato grande maturità e la vittoria di stasera conferma tante cose positive per noi. Adesso ci aspettano i playoff e ci faremo sicuramente trovare pronti”.

Gesam Gas Le Mura Lucca-GoldBet Taranto 66-60 (13-18, 34-31, 50-39)

Gesam Gas Le Mura Lucca: Johnson 13, Dotto 2, Spreafico , Ress 2, Andrade 15, Favilla ne, Mei ne, Bagnara 10, Ruzickova 15, Gianolla 7. All. Diamanti

GoldBet Taranto: Mahoney 12, Gatti 12, Cohen 4, Giauro 2, Crippa 2, Antibe 11, Petronyte 7, Zanoni 4, Wabara 5, Greco 3. All. Ricchini.

Arbitri: Borrelli (NA), Mancini (CE)
Note: uscita per 5 falli Wabara al minuto 37.

La fotogallery della partita a cura di CLAUDIO TOSI