A2 – Al via la stagione della Pallacanestro Bolzano

A2 – Al via la stagione della Pallacanestro Bolzano

Bolzano inizia la nuova stagione.

di La Redazione

La difficilmente comprensibile decisione di inserire Acciaierie Valbruna Bolzano nel girone a torto definito Sud, ma correttamente definibile nord centro, proietta la squadra bolzanina in una dimensione veramente Nazionale. Sono infatti ben 8 le Regioni che verranno visitate dalle Sisters. Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Liguria, Marche, Umbria, Sicilia e Sardegna.

Proviamo ad analizzare le avversarie. Partendo dall’estremo Sud del Paese troviamo la neo promossa Patti, allenata da una vecchia conoscenza del basket bolzanino, quella Mara Buzzanca protagonista di ottimi Campionati in Alto Adige. Poi il vuoto calabrese, campano e laziale proietta le attenzioni bolzanine verso la Sardegna, dove ben tre squadre rappresentano l’Isola nel campionato. CUS Cagliari, la squadra finanziata dall’Università, poi la Virtus Cagliari ed infine Selargius, località famosa per lo stagno con i fenicotteri rosa , a poca distanza dal Capoluogo regionale.

Bolzano dovrà affrontare poi un nutrito pacchetto di squadre Toscane, con Firenze neo promossa, Valdarno con velleità di promozione in A1, Livorno e Nico Basket di Ponte Buggianese, località vicina a Montecatini Terme. Puntata poi in Liguria, con la sfida contro una delle pretendenti al titolo, la Spezia, da sempre nelle parti alte della classifica. In Umbria le avversarie saranno ad Umbertide, località vicino al Lago Trasimeno, mentre nelle Marche sarà Civitanova ad incrociare le armi contro le Sisters. In Emilia Romagna spicca il nome di Faenza, squadra sempre presente nei playoff e la Lombardia verrà toccata nella sfida contro la neopromossa bresciana Brixia Basket.

Un girone veramente Nazionale, caratterizzato da avversarie divise sostanzialmente in due fasce: Faenza, Galli Valdarno, La Spezia e Nico Basket paiono molto attrezzate per la promozione, tutte le altre, con differenze di esperienza e di roster, oscillano tra una ricerca di comoda posizione nella lotta salvezza ed un premiale accesso ai playoff. Dura la vita per le neopromosse, alle prese con un girone ” misterioso” e ricco di insidie.

Intanto Acciaierie Valbruna Bolzano inizia gli allenamenti lunedì 17 agosto, con due sedute quotidiane, una al Palaresia ed una atletica sui Prati del Talvera.

Convocate agli ordini di Coach Pezzi ( aiuto allenatore Aldo Baldessarri) le seguenti Atlete:

Centri : FABBRICINI, VILLARINI,HAFNER D. , MARCELLO, MUCK

Esterne: PIERMATTEI, BONVECCHIO, ASSENTATO, HAFNER M,. ALBERTI, ABRAM, BERTOL

Playmaker: KUIJT, LUPPI, CASTELLANETA, VETTORI

La nuova straniera di Pallacanestro Bolzano Karin Kuijt, che avrà l’arduo compito di sostituire nei cuori e nelle prestazioni Nadia Mossong, sarà a Bolzano al termine dei suoi impegni con la Nazionale Olandese, prevedibilmente il 31 agosto.

Intanto ci sono nuovi rumors di mercato.

Coach Pezzi ” Per un Campionato difficile come questo ci vuole un organico motivato e profondo. Abbiamo un bel gruppo, salvo Kuijt nessuna stella ma tanta voglia di salire alla ribalta. Ci manca ancora un innesto, forse nei prossimi giorni completeremo la squadra . Cerchiamo una guardia con grinta in difesa e punti nelle mani, dotata fisicamente ed atleticamente, idonea a francobollare le avversarie più pericolose. Poi saremo pronti”

Ufficio Stampa
Pallacanestro Bolzano A.S.D.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy