A2 POUT G3 – Alperia Bolzano batte nettamente Treviso e si salva

0

Alperia Basket Club Bolzano – Podolife Nuova Pall. Treviso 76 – 54 (18-12, 34-27, 53-43, 76-54)

ALPERIA BASKET CLUB BOLZANO: Cremona* 2 (0/1, 0/3), Servillo 7 (0/1, 1/1), Egwho* 18 (7/10 da 2), Fall* 19 (2/6, 4/7), Ovner* 12 (3/5, 1/4), Assentato 3 (1/2 da 3), Desaler NE, Iob NE, Schwienbacher NE, Vella* 15 (3/8, 1/1)
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 15/31 – Tiri da 3: 8/18 – Tiri Liberi: 22/24 – Rimbalzi: 41 10+31 (Vella 11) – Assist: 13 (Vella 6) – Palle Recuperate: 7 (Fall 4) – Palle Perse: 17 (Squadra 3)
PODOLIFE NUOVA PALL. TREVISO: Degiovanni 6 (3/7, 0/1), Perisa* 8 (2/8, 1/6), Zagni* 2 (1/2, 0/1), Diodati* 2 (1/6, 0/2), Vaidanis NE, Beraldo* 8 (2/6, 1/4), Tramontin NE, Battilotti NE, Gini 12 (0/1, 4/5), Merlini*, Bona NE, Volpato 16 (6/7 da 2)
Allenatore: Rossi F.
Tiri da 2: 15/38 – Tiri da 3: 6/19 – Tiri Liberi: 6/10 – Rimbalzi: 24 8+16 (Perisa 6) – Assist: 10 (Diodati 4) – Palle Recuperate: 7 (Volpato 2) – Palle Perse: 15 (Perisa 4) – Cinque Falli: Perisa
Arbitri: Alessi M., Moratti M. Il verdetto sorride all’Alperia Basket Club Bolzano che chiude la stagione al primo giro dei play out confermandosi in serie A2 femminile con una bella vittoria sulla Podolife Treviso.

Dopo gara uno di play out vinta senzagrandi difficoltà e gara due impattata da Treviso, più combattuta almeno a tratti, gara 3 è stata la partita della verità. Condotta dal Basket Club Bolzano dall’inizio alla fine anche se il punteggio la fa sembrare più facile di quanto in realtà non sia stata, con Treviso che ha confermato la sua crescita di questi ultimi mesi di campionato e ha dato più filo da torcere alle altoatesine di quanto il 76 a 54 possa far pensare. Grande tensione giustificata dalla posta in palio che questa sera significa salvezza. Dopo in primo minuto con errori per entrambe le squadre, la prima ad aprire le danze è Safy Fall che piazza un 7 a 0 tanto per far capire che nei momenti che contano è sempre presente. Ci vogliono invece più di 4 minuti affinché anche la Podolife si sblocchi e lo fa con una tripla di Persia, la trascinatrice per Treviso di gara 2. Rotto il ghiaccio inizia la battaglia. Il BCB dà subito l’impressione di averne di più, senza però riuscire a scrollarsi definitivamente di dosso le avversarie, che rispondono ad ogni allungo rimanendo in scia e collezionando come massimo svantaggio il-7.È ad inizio terzo quarto che le padrone di casa segnano un solco importante e si portano a +16.

Le venete però non ci stanno e con un parziale di 11 a 2, Beraldo-Gini-Volpato, cercano di ricucire lo strappo riportando la differenza punti ad una sola cifra, 48-40. Arriva in soccorso la tripla di capitan Daniela Servillo e il canestro da sotto di una particolarmente ispirata Elena Vella che segna gli ultimi punti dal campo di questo quarto (53-43). Ultimi 10 minuti di gioco con inizio indiavolato per Treviso che parte forte piazzando un 5 a 0 che vale il -5. Quando però le ospiti sembrano più che lanciate per ribaltare l’andamento di una gara avvincente che le ha però sempre viste rincorrere, l’Alperia chiude le maglie della difesa e dimostra di volere più di ogni cosa questa vittoria. Canestro in appoggio di Alessia Egwho e tripla provvidenziale di Assentato, così inizia un monologo di canestri, per il parziale di 20 a 4 che chiude anzitempo la gara aggiudicando la salvezza alle padrone di casa, 76 a 54. In doppia cifra per Bolzano: Fall 19, Egwho 18, Vella 15 con 11 rimbalzi e 31 di valutazione Lega (tanto quanto Treviso) e Ovner 12.

Per Treviso: Volpato 16, Gini 12. La lunga e anomala stagione 2021/22 per l’Alperia Basket Club Bolzano si chiude festeggiando  davanti al bel pubblico di casa, con l’ennesima riconferma nel campionato nazionale di A2 femminile!

Uff.Stampa Bolzano Basket Club

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here