A2 – Bona trascina San Giovanni Valdarno al successo sul campo di La Spezia

Crédit Agricole Cestistica Spezzina – Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno 60 – 63

di La Redazione

La Bruschi San Giovanni Valdarno cala il tris. La formazione di coach Franchini passa anche a La Spezia con il punteggio finale che recita 60-63 al termine di una bella partita che ha visto le due formazioni darsi battaglia. Non era semplice, con l’assenza di Missanelli che si è fatta sentire soprattutto nella prima metà di gioco quando la Bruschi si è ritrovata più volte a inseguire andando al riposo sotto di cinque. Altra musica nella ripresa: grinta, carattere e tanta leadership della capitana Bona a spingere rientro e sorpasso prima del rush finale, dove ancora una volta Bona e Miccio hanno fatto la differenza, con l’ex Palermo autrice dei cinque punti finali che hanno costretto la formazione di casa alla resa. Prossimo appuntamento Sabato 31 Ottobre alle ore 21, quando al PalaGalli sarà di scena la sfida contro la Pallacanestro Bolzano di coach Pezzi.

LA SPEZIA: Packovski, Templari, Hernandez, Linguaglossa, Sarni
SGV: Nativi, Gregori, De Pasquale, Miccio, Trehub

CRONACA – Portano la firma di Nativi i primi punti di giornata. La Spezia risponde con Linguaglossa ma Gregori e Trehub firmano il 3-7 esterno. Templari ed Hernandez firmano il sorpasso, obbligando coach Franchini a chiamare minuto di sospensione. Al rientro sono ancora le bianconere a trovare il canestro, con Templari a segno per il 14-7. Nativi e Bona provano a riportare la Bruschi a contatto, ma le padrone di casa amministrano il gioco e chiudono la prima frazione sul 18-12. I liberi di Sasso danno il via alla seconda frazione di gioco, ma Linguaglossa e Packovski riallontano le spezzine, sul 23-16. De Pasquale s’iscrive a referto dalla distanza mentre Trehub tiene a contatto le due squadre sul 27-21. Il botta e risposta tra Hernandez e Miccio sancisce il punteggio di 29-24 all’intervallo. Nel terzo quarto la Bruschi parte con tutta un’altra faccia e spinta dalla capitana Bona impatta a quota 31. La giocatrice in maglia numero otto completa poco dopo un parziale tutto personale, con lo 0-7 che vale il vantaggio Bruschi sul 31-33 e l’immediato timeout delle padrone di casa. De Paquale e Gregori piazzano il più cinque (36-41), ma Packovski e Sarni rispondono con la stessa moneta per il 41-41. L’ultimo acuto lo piazza Giuseppone, con l’1/2 in lunetta che vale il 42-41 dopo trenta minuti. Nel quarto periodo Packovski prova a prendere per mano la propria squadra, ma Nativi e Bona rispondono colpo su colpo con l’equilibrio che continua a farla da padrone con il 2/2 della capitana che vale la nuova parità a quota 49, a tre minuti dalla fine. Hernandez fa più due La Spezia, ma Gregori risponde dall’arco regalando il vantaggio alle ospiti. Botta e risposta tra Linguaglossa e Bona, con il 54-54 ad aprire gli ultimi due giri di orologio. La formazione di Franchini si esalta e la bomba di Miccio fa esplodere la panchina delle toscane, obbligando la formazione di casa al timeout. La partita s’infiamma, con Sarni che al rientro trova il 2+1 che vale la parità sul 57-57. E’ Bona dalla linea della carità a firmare il nuovo più uno esterno, mentre sul fronte opposto Nativi recupera un pallone d’oro che avvicina la Bruschi al successo. La parola fine avviene poco dopo, con Miccio che spara la bomba del 57-61 a dodici secondi dal termine. La Spezia perde palla, Miccio va così in lunetta con il 2/2 che vale il più sei. La tripla finale di Packovski serve solo a stabilire il finale: Bruschi San Giovanni Valdarno corsara 60-63.

Crédit Agricole Cestistica Spezzina – Bruschi Basket Galli San Giovanni Valdarno 60 – 63 (18-12, 29-24, 42-41, 60-63)

CRÉDIT AGRICOLE CESTISTICA SPEZZINA: Packovski* 11 (3/7, 1/2), Templari* 14 (4/6, 1/3), Hernandez Pepe* 12 (6/8 da 2), Moretti NE, Tosi, Mori NE, Della Margherita NE, Linguaglossa* 9 (3/5 da 3), Giuseppone 6 (2/6, 0/1), Ratti NE, Sarni* 8 (1/11, 0/1), Amadei. Allenatore: Corsolini M.
Tiri da 2: 16/39 – Tiri da 3: 5/13 – Tiri Liberi: 13/18 – Rimbalzi: 37 7+30 (Linguaglossa 9) – Assist: 5 (Sarni 2) – Palle Recuperate: 6 (Templari 2) – Palle Perse: 16 (Packovski 4) – Cinque Falli: Sarni

BRUSCHI BASKET GALLI SAN GIOVANNI VALDARNO: Parolai NE, Bona 15 (5/9 da 2), Sasso 4 (1/1, 0/1), De Pasquale* 7 (1/5, 1/4), Miccio* 11 (0/4, 3/6), Nativi* 6 (3/12 da 2), Trehub* 7 (3/10 da 2), Togliani 2 (0/0, 0/0), Fabbri NE, Gregori* 11 (4/7, 1/1). Allenatore: Franchini A.
Tiri da 2: 17/48 – Tiri da 3: 5/12 – Tiri Liberi: 14/16 – Rimbalzi: 36 10+26 (Bona 8) – Assist: 0 (Squadra 0) – Palle Recuperate: 8 (Miccio 2) – Palle Perse: 14 (Trehub 4)
Arbitri: Rezzoagli L., Cattani F.

Uff.Stampa Bruschi Bk Team-Polisportiva Galli
Foto a cura di Giacomo Focardi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy