A2 – Brixia Basket domina una spenta Treviso

0

BRIXIA BASKET BRESCIA – Podolife Treviso 60-32

BRIXIA: Zanardi 8 (2/4, 1/3), Gregori 10 (2/4, 2/4), Scarsi 7 (3/9, 0/1), Rainis 2 (1/2, 0/2), Turmel 6 (2/5, 0/1); De Cristofaro 17 (2/4, 4/9), Celani 2 (1/3, 0/1), Minelli, Scalvini (0/1 da 2), Pinardi S. n.e., Tempia 3 (0/1, 1/2), Pinardi M. 5 (1/1, 1/3). All.: Zanardi

PODOLIFE: Degiovanni 7 (2/5, 1/4), Zecchin 4 (0/2, 0/4), Gini 6 (3/7, 0/2), Zagni 2 (1/2, 0/4), Moravcikova 6 (3/7 da 2); Diodati (0/4, 0/1), Vaidanis 3 (1/3 da 2), Beraldo, Merlini (0/2 da 2), Volpato 4 (1/9 da 2). N.e.: Battilotti. All.: Martinello.

Note: pq 16-7, sq 30-13, tq 54-22. Da 2: BS 14/34, TV 11/41. Da 3: BS 9/26, TV 1/15. Tiri liberi: BS 5/7, 7/9. Rimbalzi: BS 17+31 (Scarsi 4+7), TV 12+21 (Degiovanni e Zecchin 6). Assist: BS 16 (Zanardi 9), TV 5 (Zagni 4). Fallo antisportivo: Tempia 37’52’’ (57-24)

Spettatori: 100

QUINTETTI:

BRESCIA: Zanardi, Gregori, Scarsi, Rainis, Turmel

TREVISO: Degiovanni, Zecchin, Gini, Zagni, Moravcikova

Treviso inaugura l’A2 con un coast to Coast di Degiovanni che toglie le ragnatele del canestro del PalaLeonessa. De Cristofaro risponde con una tripla dall’angolo e porta il punteggio sul 3 a 2 Brescia. Parziale bresciano di 7 a 0 I canestri di Turmel e Rainis, costringe coach Martinello a fermare la partita sul 7 a 2. Buona risposta della Podolife Treviso che trova due punti importantissimi da Gini. Primo quarto caratterizzato da mini parziali sempre a favore della squadra di casa; prima De Cristofaro con un tiro da oltre i 6.75 e poi Gregori fissano il punteggio sul 14 a 5.

Treviso risponde con Moravcikova e chiude il quarto si chiude sul 16-7 Brescia. Secondo quarto che si apre con altri due punti dalla francese Turmel e di scarsi che portano Brescia sul 20 a 7. Treviso risponde con un mini parziale di 4 a 0 firmato Moravcikova-Zecchin (20-11). La classe 05 Zanardi prende in mano la situazione e piazza un parziale tutto suo di 7 a 0 che porta Brescia sul 27 a 11. Gini risponde con un bell’arresto e tiro dalla media che accorcia le distanze per la Podolife Treviso (27-13). Il quarto si chiude 30 a 13 Brescia.

Moravcikova inaugura il terzo quarto della partita ma Scansi e Cristofaro rispondono subito presente con un ennesimo parziale targato Brixia (35-15). Torna a segnare Treviso e lo fa con l’esperienza di Cecilia Zagni. Brescia scappa via, De Cristofaro in contropiede non tradisce e mette a segno l’undicesimo punto della sua partita che vale iil +21 Brixia. Treviso non è mai entrata in partita finora e Brescia continua a tirare con percentuali al tiro altissime; quatto triple messe a segno consecutive da De Cristofaro (4/9 da 3) e Gregori (2/4 da 3), fissano il punteggio sul 52 a 17. Treviso ferma l’inerzia di Brixia con un 2 su 2 dalla lunetta di Zecchin (52-19). Il quarto si chiude sul 54 a 22 Treviso.

Polveri bagnate da entrambi i lati del campo nell’ultimo periodo. Dopo 6 minuti di gioco nessuna delle due squadre a messo a referto un punto. Sblocca poi il risultato Brescia con Tempia che trova l’ennesima tripla della partita (8 triple questa sera). Anche Treviso si sblocca e lo fa con Gini dalla media (57-24). Ultimi minuti di garage time, Treviso trova il canestro con una tripla di Degiovanni e chiude il match sul 60 a 32.

Uff.Stampa Pall.Treviso

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here