A2 – Campobasso si schiera al fianco di Sanchez dopo gli attacchi sui social subiti dalla giocatrice

A2 – Campobasso si schiera al fianco di Sanchez dopo gli attacchi sui social subiti dalla giocatrice

La nota del club.

di La Redazione

La bellezza ed il valore più autentico dello sport sta nel circoscrivere le emozioni e le tensioni di un evento nel semplice svolgimento dello stesso. Purtroppo dispiace constatare come il pathos di una gara intensa come quella di sabato scorso al PalaVazzieri contro Ariano Irpino non sia rimasto circoscritto ai quaranta minuti di gioco sul parquet campobassano, ma continui ad avere riverberi anche a più di qualche ora di distanza.

A questo proposito, la società Magnolia Campobasso non può far altro che testimoniare ampio sostegno e vicinanza a Carolina Sanchez, oggetto nelle ultime ore di un autentico social storm.

Carolina, esempio di abnegazione e vicinanza alla causa, tanto da aver sposato il progetto Magnolia anche come allenatrice del settore giovanile ed ambasciatrice della causa rossoblù in Sudamerica, ha sempre ritenuto lo sport un momento di festa e condivisione a maggior ragione con una realtà che l’aveva vista protagonista nella scorsa stagione. Ed è stato evidente, in lei, il rammarico per non aver potuto intrattenersi più a lungo e parlare con le ex compagne. Gesti dettati dal cuore e dalla passione per questa disciplina a dispetto di epiteti poco lusinghieri verso chi, con una carriera esemplare e con fermate internazionali importanti, ha dimostrato di essere una vera e propria ‘icona’ della pallacanestro in rosa a livello mondiale.

Uff.Stampa Magnolia Basket

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy