A2 – Carugate trova la prima vittoria, Sarcedo espugnata

Basket Sarcedo – Blackiron-rentpoint.it Carugate 49 – 60

di La Redazione

Basket Sarcedo – Blackiron-rentpoint.it Carugate 49 – 60 (14-21, 24-33, 32-54, 49-60)

BASKET SARCEDO: Viviani* 7 (2/3, 1/5), Mandic* 6 (2/4 da 2), Camazzola NE, Carollo* 6 (3/5, 0/1), Fumagalli* 5 (1/3, 0/2), Garzotto 3 (1/1 da 2), Meggiolaro 4 (2/3 da 2), Merlini, Belardinelli 2 (1/4, 0/2), Santarelli 5 (1/2, 0/1), Pieropan* 11 (3/7, 1/7)
Allenatore: Zimerle A.
Tiri da 2: 16/33 – Tiri da 3: 2/18 – Tiri Liberi: 11/16 – Rimbalzi: 31 4+27 (Santarelli 8) – Assist: 11 (Viviani 5) – Palle Recuperate: 6 (Santarelli 3) – Palle Perse: 19 (Santarelli 5)
BLACKIRON-RENTPOINT.IT CARUGATE: Discacciati, Miccoli, Meroni*, Allevi, Usuelli 3 (1/1 da 2), Diotti* 11 (3/6, 1/4), Osmetti NE, Canova* 18 (1/4, 3/8), Grassia* 2 (1/3 da 2), Micovic* 16 (4/10, 2/6), Colognesi 10 (4/5 da 2)
Allenatore: Cesari L.
Tiri da 2: 14/33 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 14/20 – Rimbalzi: 37 8+29 (Canova 10) – Assist: 8 (Diotti 3) – Palle Recuperate: 7 (Grassia 2) – Palle Perse: 16 (Canova 5)
Arbitri: Bernardo L., Attard M

“Un piccolo passo per Basket Carugate, un grande passo verso la salvezza”. Coach Luigi Cesari commenta così la prima vittoria in campionato di Blackiron Rentpoint.it. Che si impone sul campo di Basket Sarcedo per 49-60. Con autorevolezza, avanti per trentotto minuti e mezzo e con una gran difesa, la squadra lombarda trova finalmente i primi due punti in classifica con una vittoria che è un toccasana per la fiducia delle ragazze e il prosieguo della stagione, dopo tre mesi di difficoltà, infortuni e sfortuna.

Coach Cesari: “Finalmente una grande difesa”
“L’attacco ha fatto il suo, stavolta però la difesa ha funzionato davvero bene -continua Cesari-. D’altronde avevamo una media di 73 punti subiti e ne abbiamo presi 49 mentre Sarcedo, che è una buona squadra, ne segnava circa 60 a partita. Direi che è abbastanza evidente cosa ha fatto la differenza”. L’allenatore di Basket Carugate ha parole al miele per tutte le giocatrici, anche per chi ha giocato pochi minuti, con una particolare menzione per la vecchia guardia Diotti (buon compleanno!) – Canova, 35 di valutazione combinata. “E ovviamente dobbiamo dire grazie a Micovic, che nel primo tempo ci ha preso per mano”.

Micovic-Canova-Diotti per mettere subito la quarta
Cesari e Catalfamo confermano il quintetto schierato contro Albino, con Meroni, Micovic, Grassia, Diotti e Canova. Dall’altra parte Mandic e Pieropan sono le avversarie più temute. Proprio la croata dà il via alle ostilità con il 2-0 iniziale. Il vantaggio di Sarcedo durerà 90 secondi circa: 5 punti di fila di Micovic e un libero di Canova contribuiscono a mettere subito la quarta per Blackiron Rentpoint.it, che si portano avanti 7-19 a 2′ circa da fine primo quarto, quando arriva la reazione delle padrone di casa, che trovano un break 7-0 spezzato da Sara Usuelli, per il 14-21 di fine primo quarto. Nel secondo quarto, dopo i primi due canestri di Viviani e Diotti, non si segna più su azione per 4′ di fila, digiuno spezzato dalla solita Micovic per il 19-26 a 3’43 dalla fine del primo tempo. Da qui massimo equilibrio fino all’intervallo, anche se l’ultima parola è di Carugate con Silvia Colognesi, altra prova positiva la sua con 10 punti e 7 rimbalzi: si va a riposo sul 24-33 per Diotti e compagne.

Il 3° quarto? Un capolavoro. E +22 di massimo vantaggio
La ripresa è il capolavoro difensivo di Blackiron Rentpoint.it, che si aggiudica il parziale 8-21, con Canova letale dall’arco: sua la tripla del +20 e poi anche del +22, ben coadiuvata da Micovic e Diotti. 32-54 è il punteggio con cui si conclude un terzo quarto in cui ben si comporta anche Usuelli, 17 anni compiuti settimana scorsa, per lei 10 minuti di qualità in campo. L’ultimo quarto è quello della sofferenza, in cui le lombarde tirano anche un po’ il fiato. Il risultato è un break 13-0 a favore delle padrone di casa, per un 45-54 che avrebbe potuto mettere nei guai qualunque squadra. Carugate però stavolta reagisce, la paura non prevale, non stavolta. E la squadra tiene grazie a due liberi di Canova a cui segue un piazzato di Colognesi, infine, ancora dalla lunetta Canova, che chiude con 18 punti, miglior realizzatrice della partita. Sono appena 6 i punti di Blackiron Rentpoint.it nell’ultimo quarto. Ma sono quelli giusti. I più belli. La prima vittoria è arrivata. Adesso, testa bassa e lavorare. Martedì c’è il recupero in casa, contro Alpo.

Uff.Stampa Basket Carugate

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy