A2 – Ciabattoni devastante, Ponzano vincente contro Castelnuovo

A2 – Ciabattoni devastante, Ponzano vincente contro Castelnuovo

Ponzano Basket – Autosped Bc Castelnuovo Scrivia 67 – 53

di La Redazione

Vigilia di Pasqua senza squilli per l’Autosped che cade sul campo di Ponzano Veneto al termine di una gara dall’andamento schizofrenico ma che, al tirare delle somme, ha premiato giustamente le padrone di casa; a parziale scusante l’assenza di Pieropan mentre la buona notizia è il ritorno sul parquet, dopo oltre due mesi, di capitan Corradini, inizialmente risparmiata da coach Pozzi unitamente a Salvini, ancora alle prese con i problemi al ginocchio. Avvio tutto di marca trevigiana (5-0) cui prova ad opporre una qualche resistenza Claudia Colli, unica tra le ragazze di Pozzi a trovare il canestro in questa fase; il 9-2 interno costringe il coach ospite al time out che però non sortisce grandi effetti visto che se da una parte Colli prova a limitare i danni, dall’altra è Ciabattoni a menare le danze firmando il +13 (18-5) con la solita Colli e Salvini ad accorciare le distanze fino al 18-9 del 10′. La prevedibile ramanzina dello staff tecnico castelnovese sembra portare qualche frutto con Martelliano (tripla) e Colli a riportare il divario a dimensioni più accettabili (20-14) poi è Stoiedin, con 4 punti filati, a siglare il -5 (18-23) che sembra riportare in linea di galleggiamento il Bcc ma proprio nel suo momento migliore la pivot romena viene messa fuori causa dal terzo, discutibile, fallo. Ponzano ne approfitta per allungare nuovamente e così, nonostante un libero di Canova e 3 punti di Martelliano, le venete vanno al riposo con un vantaggio che supera la doppia cifra (33-22). L’intervallo giunge propizio per l’Autosped che negli spogliatoi trova le giuste contrarie ed al rientro in campo sembra di assistere ad un match completamente diverso; il 6-0 esterno (4 Colli e 2 Repetto) costringe Campagnolo al minuto ma a quel punto si accende Canova che con un piazzato ed una bomba riapre del tutto i giochi (33-35) con Martelliano che dalla lunetta aggancia le avversarie (35-35 dopo 4′) chiudendo così un break di 13-2. Purtroppo il terzo quarto delle giraffe si chiude qui e nei restanti 6′ le trevigiana fatturano un pesantissimo 17-0 che rispedisce all’inferno il Bcc, finito addirittura a -17 (35-52) al 30′. Partita che sembra ormai al capolinea ma ci pensa Canova, con 4 siluri (intervallati da un appoggio di Salvini) a ricucire in parte lo scarto (60-49); Stoiedin riporta il divario sotto la doppia cifra (60-51) ma una tripla, piuttosto fortunosamente ad onor del vero, della solita Ciabattoni, dopo un sanguinoso rimbalzo difensivo perso dalle giraffe, scaccia via i fantasmi che erano improvvisamente ricomparso sulle verdi di casa; le castelnovesi devono alzare definitivamente bandiera bianca ed il terzo tempo di Martelliano serve solo a rendere un po’ meno pesante ed amaro il passivo finale. In sede di analisi della sfida Pozzi ha parlato di black out incomprensibili e di approccio sbagliato alla gara; tutto vero anche se va ricordato che il match era stato completamente riaperto ed in quel momento, forse, andava sfruttato meglio l’abbrivio positivo che quel quintetto era riuscito a crearsi. Certo i problemi fisici che continuano a tormentare le nostre giocatrici costringono lo staff tecnico a dosare con il bilancino l’impiego di alcune atlete e questo va sicuramente a scapito del rendimento generale della squadra. Stasera era lecito attendersi, nel complesso, qualcosa di più e di meglio dall’Autosped ma fino a quando la formazione non tornerà al completo, anche e soprattutto in allenamento, sarà difficile tornare ad ammirare il vero Bcc, quello che molto spesso ci ha fatto scrivere Chapeau Giraffe!!!

Ponzano Basket – Autosped Bc Castelnuovo Scrivia 67 – 53 (18-9, 33-22, 52-35)
Ponzano: Ciferni, Vidor, Colombo 7, Zecchin 4, Ciabattoni 30, Zamuner, Coser, Gobbo 7, Vian 9, Zanatta, Brotto 10. All: Campagnolo F.
Autosped: Canova 18, Repetto 2, Corradini, Martelliano 10, Ca. Colli, Serpellini, Cl. Colli 13, Bernetti, Quintiero, Salvini 4, Stoiedin 6, Pieropan.
All: Pozzi, v. All: Maresca

Uff.Stampa BC Castelnuovo Scrivia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy