A2 – Colpo Crema, fermata la corsa della capolista Udine

Delser Crich Udine – Parking Graf Crema 53 – 65

di La Redazione

Con una prestazione in continuo crescendo la Parking Graf Crema passa sul parquet della capolista disputando una delle sue migliori partite della stagione. Non era iniziata nel migliore dei modi la contesa con le ragazze di coach Matassini decisamente piu’ concrete e lucide rispetto alla formazione ospite. Dopo un sostanziale equilibrio iniziale Peresson & C. operano un primo allungo trovando facili canestri mentre dall’altra parte si fa una grande fatica a fare altrettanto. Le padrone di casa volano sul +10 (19-9) nel primo periodo, vantaggio che pero’ Caccialanza & C. riescono a ridurre fissando sul (19-13). Recupero che continua anche nel secondo periodo nonostante una perdurante difficolta’ realizzativa in casa cremasca. Ma a migliorare notevolmente da parte delle ragazze di coach Stibiel e’ la fase difensiva che comincia a funzionare a dovere concedendo sempre meno opportunita’ ai tentativi della capolista. Sul 29-27 le due squadre tornano in campo per una seconda parte di gara che si manterrà intensa per tutta la sua durata. Le ospiti partono forte e mettono la testa avanti nel terzo tempo ma pur avendo piu’ di una opportunita’ per allungare non riescono a scrollarsi di dosso la formazione avversaria in un tira e molla che porta le due squadre ad affrontare gli ultimi 10′ sul 44-42 per le ospiti. Ma questa volta il finale che e’stato decisivo per la capolista negli ultimi successi e che le hanno dato un meritato primo posto in classifica questa volta non l’ha vista premiata. E tutto questo perché davanti si e’ trovata una formazione decisa a dimostrare su un campo fino ad ora avaro per tutti il suo valore. Eloquente il 21-11 parziale finale con il quale la Parking Graf ha sigillato con un 65-53 mandando un chiaro segnale circa le proprie ambizioni. “Dopo i successi con Vicenza e Moncalieri credo che questa di Udine sia la risposta migliore che le ragazze potevano dare”. Il commento a caldo del soddisfattissimo presidente Paolo Manclossi. “E’stata una settimana molto complicata quella che ci ha portato in Friuli e noi lo sappiamo bene e per questo devo fare i complimenti a tutto il gruppo. E’ stata una vittoria della squadra. Abbiamo vinto disputando una ottima partita contro una formazione che merita i nostri complimenti e che non esce certamente ridimensionata da questa sconfitta. Adesso pero’ non dobbiamo abbassare la guardia fin dal recupero che a meta’settimana ci portera’ a Bolzano dove potrebbero nascondersi delle insidie”.

Delser Crich Udine – Parking Graf Crema 53 – 65 (19-13, 29-27, 42-44, 53-65)

DELSER CRICH UDINE: Buttazzoni NE, Peresson* 9 (0/4, 3/6), Blasigh 3 (1/3 da 3), Braida 2 (0/1, 0/1), Turel, Sturma* 2 (1/2, 0/1), Scarsi* 7 (3/9 da 2), Lizzi 2 (1/2 da 2), Pontoni* 3 (1/5 da 2), Da Pozzo 8 (3/7 da 2), Medeot NE, Cvijanovic* 17 (7/12 da 2)
Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 16/43 – Tiri da 3: 4/14 – Tiri Liberi: 9/12 – Rimbalzi: 43 10+33 (Scarsi 7) – Assist: 8 (Peresson 3) – Palle Recuperate: 5 (Cvijanovic 2) – Palle Perse: 15 (Peresson 6)
PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 7 (2/10, 0/4), Nori* 21 (8/18 da 2), Gatti* 16 (5/8, 2/5), Zagni, Capoferri 8 (2/3, 1/1), Radaelli NE, Caccialanza* 3 (1/4 da 3), Parmesani NE, Rizzi NE, Pappalardo* 10 (2/7, 2/5), Guerrini NE
Allenatore: Stibiel G.
Tiri da 2: 19/47 – Tiri da 3: 6/20 – Tiri Liberi: 9/14 – Rimbalzi: 39 11+28 (Nori 15) – Assist: 14 (Melchiori 6) – Palle Recuperate: 8 (Nori 3) – Palle Perse: 7 (Pappalardo 3)
Arbitri: Bonetti S., Cassinadri A.

Uff.Stampa Basket Team Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy