A2 – Colpo grosso Castelnuovo sul parquet di Sarcedo

A2 – Colpo grosso Castelnuovo sul parquet di Sarcedo

Vittoria sofferta ma importantissima per l’Autosped che al termine di un lungo testa a testa esce con i due punti dal campo di una delle squadre più in forma e temute di questo scorcio di stagione, il Basket Sarcedo.

di La Redazione

Vittoria sofferta ma importantissima per l’Autosped che al termine di un lungo testa a testa esce con i due punti dal campo di una delle squadre più in forma e temute di questo scorcio di stagione, il Basket Sarcedo. Successo sostanzialmente meritato quello ottenuto dalle giocatrici di Pozzi perché se è vero che la partita non resterà negli annali della pallacanestro per la sua spettacolarità è altrettanto vero che ha visto le nostre condurre per larghi tratti. Tutte disponibili in casa Bcc anche se la condizione non al top di alcune giocatrici fa propendere, in avvio, per il ‘solito’ quintetto delle ultime settimane Repetto, Bonvecchio (anche lei limitata da un guaio alla mano), Claudia Colli, Albano e Carolina Colli; Silvestrucci risponde invece con Viviani, Iannucci, Colombo, Fumagalli e Shaw. Si parte nel segno dei numeri 13 (Claudia Colli e Shaw) e sarà proprio l’ala milanese a marchiare il primo quarto con 8 punti che, sommati ai 4 di Carolina Colli ed ai 2 di Albano permettono alle giraffe di chiudere sul +4 (14-10) al 10′ nonostante i prematuri problemi di falli di Repetto, già a quota 3 dopo meno di 4′. La seconda frazione invece ha un’altra protagonista che risponde al nome di Enrica Pavia che realizza in proprio 11 dei 12 punti castelnovesi (il dodicesimo è un libero di D’Angelo) fermando, in prima battuta, il tentativo di allungo delle padrone di casa, trascinate da capitan Fumagalli, e permettendo poi alle giraffe di andare al riposo ancora in vantaggio, seppur di una sola incollatura (26-25), anche se sul fronte falli arriva un’altra cattiva notizia con le tre penalità a carico anche di Claudia Colli. Pausa che sembra però giovare alle ospiti che dopo il provvisorio sorpasso di Iannucci (la temuta marcatrice delle vicentine è stata nel complesso ben limitata, con soli 9 punti concessi) accennano ad una mini fuga (+6) grazie alle realizzazioni di Podrug, Pavia, Carolina e Claudia Colli; da cineteca un paio di assist no look del pivot croato a favore delle compagne. Autosped che però ha il solito difetto di non concretizzare fino in fondo il momento positivo e così, pian piano, le padrone di casa risalgono la china entrando nei 10′ finali addirittura in vantaggio (41-39) grazie alle triple di Fumagalli e Santarelli. Giraffe che però approcciano l’ultimo parziale con la dovuta cattiveria e così dopo l’aggancio siglato da Podrug arriva un altro allungo (50-43) propiziato da un appoggio di D’Angelo, grazie ad un assist al bacio di Podrug, e da 7 punti consecutivi della solita Pavia. Sarcedo tenta ancora una volta la rimonta ma due liberi di Podrug ed i canestri di Albano e Claudia Colli scacciano i fantasmi del possibile aggancio ed il libero della staffa di Podrug permette alla Pozzi’s band di festeggiare la sofferta ma importante vittoria. Come già detto in precedenza non è stato un match memorabile, con le castelnovesi che raramente sono riuscite a velocizzare il gioco, accettando i ritmi piuttosto blandi imposti dalle padrone di casa, tra le quali si sono distinte la britannica Shaw e Fumagalli; di positivo c’è stato, oltre alla prestazione eccellente di Pavia ed al solito contributo di Claudia Colli, il buon approccio difensivo complessivo e la determinazione con cui le nostre ragazze hanno difeso, con le unghie ed i denti, il vantaggio nel finale. Ognuna ha cercato di portare, nei limiti delle proprie possibilità, il proprio contributo alla causa, chi lottando a rimbalzo, chi recuperando palloni importanti, chi dando un prezioso supporto in fase difensiva; si può e si deve fare meglio ma crediamo che il blitz odierno non vada affatto sottovalutato e che alla vigilia chiunque avrebbe firmato, al buio, per un risultato del genere.

Basket Sarcedo -Autosped Bc Castelnuovo Scrivia 54-57 (10-14, 25-26, 41-39)

Basket Sarcedo: Viviani 5, Iannucci 9, Zanella, Colombo, Battilotti 2, Carollo, Shaw 16, Fumagalli 14, Garzotto, Merlini, Meggiolaro, Santarelli 8. All. Silvestrucci, v.All. Zimerle

Autosped: Repetto, Corradini, D’Angelo 3, Pavia 23, Ca. Colli 6, Serpellini, Cl. Colli 14, Bernetti, Bonvecchio, Albano 4, Podrug 7. All. Pozzi, v.All Maresca

Uff.Stampa Autosped Bc Castelnuovo Scrivia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy