A2 Coppa Italia – Moncalieri in delirio, piega Costa Masnaga e si regala la finale

A2 Coppa Italia – Moncalieri in delirio, piega Costa Masnaga e si regala la finale

La formazione di Terzolo continua nel suo sogno e domani sfiderà Crema in finale.

di Daniele Tagliabue, @Danyboy1991

Moncalieri è in finale. Un capolavoro. Non ci sono altre definizioni per spiegare la partita della formazione di coach Terzolo che da neopromossa continua a illuminare una stagione da sogno regolando una corazzata come Costa Masnaga dopo aver piegato Campobasso nella giornata di ieri. Le piemontesi sfoggiano una sontuosa serata sotto canestro, con Cordola (23pt) e Grigoleit (21pt) a prendersi la copertina supportate dalla solita e positiva Conte ma soprattutto dalla giovanissima Berrard, protagonista di una prova degna di nota. Sarà Akronos Moncalieri contro Parking Graf Crema la finale di domani, con diretta su Sportitalia dalle ore 19.

Costa Masnaga: Baldelli, Frustaci, Rulli, Picotti, Vente
Moncalieri: Conte, Landi, Domizi, Cordola, Grigoleit

UN QUARTO A TESTA, MONCALIERI DAVANTI – Avvio di gara equilibrato, con Rulli e Grigoleit a rispondersi colpo su colpo con le due formazioni in perfetta parità a quota 13 dopo cinque minuti. Grigoleit firma il sorpasso poco dopo, ma ancora Rulli risponde con due triple in fila aprendo il break tutto di Baldelli per il 23-15 dopo un quarto. Spinelli e Balossi regalano il più undici in apertura di secondo quarto (30-19), ma la riscossa è tutta piemontese con Grigoleit, Cordola e la solita Conte a firmare il meno tre sul 32-29. Botta e risposta tra Grigoleit e Vente ma la Pms sorpassa con Cordola e la neo entrata Hernandez a siglare il 34-35 che archivia il primo tempo.

CORDOLA+GRIGOLEIT, MONCALIERI FINALISTA – La terza frazione si apre con la solita Rulli a colpire, ma Grigoleit colpisce e impatta immediatamente. Cordola prima e Domizi poi mettono quattro punti tra le due compagini ma quattro punti in fila di Vente valgono il pareggio. Moncalieri però non molla e trova nuovamente la forza di riallungare con Cordola che si prende la squadra sulle spalle e scrive il 46-51. Longoni e Vente non trovano la via del canestro, al contrario Domizi buca la retina dalla distanza mettendo il più otto Akronos che obbliga al timeout Pirola. Baldelli sblocca le lecchesi ma la giovane Berrard è on fire e risponde presente con cinque punti in fila. Longoni dall’arco limita i danni, ma l’1/2 di Landi certifica un terzo quarto tutto nel segno di Moncalieri avanti 51-60 a dieci dalla fine. Quattro punti di Grigoleit e due di Cordola rispondono a Vente e Rulli, mentre è Baldelli a firmare il meno nove con Pirola che chiama la zona 2-3. Vente e Baldelli riducono fino al meno sette (67-74) a meno di due minuti dal termine, ma Conte continua a essere ossigeno per le compagne e dal suo ennesimo assist Grigoleit insacca il più nove che sa tanto di titoli di coda. Baldelli è l’ultima a mollare, con la sua penetrazione che rimette soli cinque punti di scarto a quaranta secondi dal termine ma la tripla seguente di Longoni si stampa sul ferro e Berrad mette definitivamente la parola fine. Moncalieri vince 71-78 ed è in finale.

MVP BASKETINSIDE.COM: Cordola
Costa Masnaga – Moncalieri 71 78

Costa Masnaga: Frustaci, Rulli 19, Baldelli 16, Picotti 1, Vente 22, Discacciati ne, Allevi ne, Balossi 3, Spinelli 4, Tibè, Longoni 6. All.Pirola

Moncalieri: Cordola 23, Conte 10, Landi 1, Domizi 11, Grigoleit 21, Diotti, Poletti, Berrad 7, Katshitshi 1, Giangrasso 2, Bosco, Hernandez 2. All. Terzolo

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy