A2 – Costa Masnaga batte nettamente Ponzano

0

Limonta Costa Masnaga – Posaclima Ponzano 82 – 68 (22-15, 45-28, 69-40, 82-68)

LIMONTA COSTA MASNAGA: Fietta 4 (2/5, 0/1), Rotta, Osazuwa 12 (5/9 da 2), Caloro* 7 (2/4, 0/4), Villa E.* 18 (5/9, 1/6), Gorini, Villarruel 3 (0/2, 1/4), Allievi* 11 (3/6 da 2), Bernardi 4 (1/2 da 2), Tibè* 10 (4/12 da 2), Brossmann* 13 (3/8, 1/2)
Allenatore: Seletti P.
Tiri da 2: 25/57 – Tiri da 3: 3/18 – Tiri Liberi: 23/28 – Rimbalzi: 48 19+29 (Brossmann 11) – Assist: 19 (Caloro 5) – Palle Recuperate: 14 (Caloro 5) – Palle Perse: 11 (Caloro 2)
POSACLIMA PONZANO: Bianchi 5 (1/4, 1/4), Tivenius* 10 (4/7 da 2), Mioni 4 (2/2 da 2), Iuliano*, Rosar NE, Gobbo* 4 (2/4, 0/1), Favaretto 19 (6/9, 1/2), Varaldi* 5 (2/2, 0/6), Valli 12 (2/5, 2/2), Pellegrini* 9 (3/6, 1/5), Pertile
Allenatore: Gambarotto M.
Tiri da 2: 22/43 – Tiri da 3: 5/23 – Tiri Liberi: 9/15 – Rimbalzi: 41 11+30 (Tivenius 13) – Assist: 20 (Bianchi 6) – Palle Recuperate: 7 (Favaretto 2) – Palle Perse: 21 (Iuliano 5)
Arbitri: Sironi M., Maino G.

E’ una spumeggiante Limonta quella che scende in campo contro Ponzano, compagine ben attrezzata come struttura fisica, ma che mai ha impensierito le padrone di casa.
L’unico vantaggio delle ospiti è lo 0-4 iniziale, a cui risponde prontamente Costa mettendo a segno un parziale di 11-0 che costringe le venete al time-out. Il primo quarto vede un buon impatto, oltre che dello starting five scelto da coach Seletti, anche di Fietta (in netta ripresa) e di Osazuwa e si chiude 22-15 per le lecchesi.

Nel secondo periodo, complice qualche aiuto di troppo non richiesto, Ponzano accorcia fino a -3 (26-23), ma Tibè, Allievi e Brossmann chiudono le maglie in difesa e, coadiuvate da Lele Villa in attacco, raggiungono il massimo vantaggio (45-28) a chiusura del quarto.
La terza frazione é un assolo Costa Masnaga grazie soprattutto a Bea Caloro che sprizza energia da tutti i pori e le lecchesi dilagano fino a +29 (69-40). Nell’ultimo mini-tempo c’è un piccolo avvicinamento da parte delle ospiti (73-53) a 5′ dalla sirena finale quando la partita si fa un po’ più fisica. Gli ultimi 4 minuti la Limonta sta in campo con la formazione U17 senza assolutamente sfigurare. La gara si chiude 82-68 per le pantere; prossimo appuntamento sabato 28 a Mantova.

UFF.STAMPA BASKET COSTA