A2 – Crema la chiude in due quarti, a Carugate non serve la rimonta nella ripresa

0

E’ la solita Parkingraf Graf d’inizio stagione quella vista all”opera nel successo contro il Castel Carugate. E cioe’ e’ una squadra che si accende e si spegne e non ha ancora trovato i giusti equilibri e la necessaria continuita’. Una conferma delle precedenti gare anche nell’ultima partita. Partono forte le ragazze di coach Sguaizer e in campo sembra esserci una sola squadra. Determinata, lucida e concreta in poche parole bella oltre che efficace da vedersi.  Eloqente il +23 (44#21) al riposo lungo. Tanto bella nei primi 20′ quanto  brutta e completamente all’opposto nella seconda parte di gara. Senza strafare ma progressivamente il vantaggio si riduce e anche se Caccialanza & C. in virtu’ del cospicuo vantaggio di fatto riescono sempre a tenere a distanza di sicurezza Maffenini & C. nel finale non possono fare a meno di sentire la loro pessione e il loro fiato sul collo. Dalla lunetta dopo uno 0/4 e Rizzi a fare un 2/2 ed a spegnere ogni sogno di una clamorosa rimonta da parte delle ragazze di coach Piccinelli. Il  meritato vantaggio accumulato dalle padrone di casa nella prima parte risulta cisi’ sufficiente per dare i due punti al team cremasco. “Diciamo che avremmo fatto volentieri a meno di soffrire cosi’ tanto nel finale.” Il commento del presidente Paolo Manclossi che continua: “Ma non dobbiamo dimenticare quanto fatto dalla ragazze nella prima parte della gara dove hanno giocato veramente milto bene. Siamo solo all’inizio della stagione e certi alti e bassi possono e devono essere giustificati. Si sistemeranno nel proseguo della stagione. Le nuove arrivate si devono ancora inserire del tutto ma ritengo che e’ tutto l’insieme che deve ancora migliorare e trovare il giusto assetto. E gare simili devono servire proprio per questo”.

Parking Graf Crema – Carosello Carugate 67 – 61 (16-7, 44-21, 56-42, 67-61)

PARKING GRAF CREMA: Melchiori* 6 (3/6, 0/2), Nori* 11 (4/12 da 2), Capoferri, Iuliano 7 (2/3, 1/2), Blazevic* 3 (1/4 da 2), Caccialanza 3 (0/3, 1/6), Parmesani* 10 (2/4, 2/4), Cerri 7 (3/4 da 2), Degli Agosti NE, Grassia 7 (2/5, 1/2), Parmesani NE, Rizzi* 11 (3/5, 1/2)
Allenatore: Sguaizer D.
Tiri da 2: 21/49 – Tiri da 3: 6/18 – Tiri Liberi: 7/13 – Rimbalzi: 36 15+21 (Caccialanza 6) – Assist: 18 (Melchiori 3) – Palle Recuperate: 2 (Iuliano 1) – Palle Perse: 4 (Nori 3)

CAROSELLO CARUGATE: Possali NE, Conti NE, Usuelli NE, Diotti* 5 (1/6, 1/1), Molnar* 13 (4/9, 0/1), Macalli NE, Maffenini* 7 (2/8, 1/4), Tenderini NE, Gambarini* 19 (8/10, 0/1), Fossati 3 (1/2 da 2), Colombo 3 (1/1, 0/1), Albano* 11 (4/7, 1/1)
Allenatore: Piccinelli A.
Tiri da 2: 21/43 – Tiri da 3: 3/9 – Tiri Liberi: 10/17 – Rimbalzi: 28 5+23 (Gambarini 9) – Assist: 11 (Gambarini 4) – Palle Recuperate: 1 (Gambarini 1) – Palle Perse: 5 (Fossati 2)
Arbitri: Venturini F., Di Salvo E.
 
Uff.Stampa Parking Graf Crema