A2 – Crema mette la settima consecutiva, Bolzano superata

A2 – Crema mette la settima consecutiva, Bolzano superata

Continua il momento positivo di Crema.

di La Redazione

BCB Bolzano – Basket Team Crema 40 – 54 (9-15, 17-23, 32-35, 40-54)

BCB BOLZANO: Degiovanni* 4 (2/4, 0/6), Valerio* 12 (3/6, 2/4), Servillo 6 (3/3, 0/4), Mingardo*, Fall* 1 (0/4, 0/2), Gualtieri, Desaler, Trehub* 9 (4/8, 0/1), Nasraoui 8 (4/8, 0/1), Villarini NE
Allenatore: Sacchi R.
Tiri da 2: 16/35 – Tiri da 3: 2/21 – Tiri Liberi: 2/8 – Rimbalzi: 34 12+22 (Trehub 11) – Assist: 5 (Trehub 2) – Palle Recuperate: 11 (Servillo 5) – Palle Perse: 17 (Degiovanni 4)
BASKET TEAM CREMA: Melchiori* 12 (4/9, 0/6), Zagni 10 (3/3, 1/3), Capoferri 7 (0/4, 2/4), Iuliano, Caccialanza* 7 (2/5, 1/4), Scarsi* 6 (3/4 da 2), Cerri* 6 (2/7 da 2), Parmesani NE, Rizzi* 4 (2/5, 0/1), Zelnyte 2 (0/1, 0/1)
Allenatore: Stibiel G.
Tiri da 2: 16/38 – Tiri da 3: 4/19 – Tiri Liberi: 10/10 – Rimbalzi: 42 15+27 (Scarsi 15) – Assist: 8 (Scarsi 3) – Palle Recuperate: 8 (Rizzi 4) – Palle Perse: 18 (Scarsi 3)
Arbitri: Naftali A., Falcetto R.

Non si ferma la corsa della Parking Graf che dopo Udine e Vicenza passa anche sul campo di Bolzano. E questo grazie all’ennesima prestazione convincente offerta dalle ragazze di coach Stibiel che se ce ne fosse bisogno confermano il loro momento di forma. L’approccio alla gara da parte della formazione ospite e’ qullo giusto cosi’ come lo e’ l’atteggiamento per tutta la sua durata. C’e’ grande concentrazione nella fase difensiva e sufficiente concretezza e lucidita” in quella offensiva il che permette a Caccialanza & C. di prendere la testa della gara fin dalle prime battute e di mantenerla, pur se con vantaggi minimi, per tutta la sua durata. I parziali 15-9, 23-17, 35-32 disegnano un sndamento di gara in cui si mettono in evidenza soprattutto le buone prestazione difensiva delle due squadre brave a limitare e contenere le azioni di attacco. Per la cronaca. Un momento di sbandamento da parte della formazione cremasca nel finale del 3° periodo permette a Bolzano di farsi minacciosamente sotto e si iniziare gli ultimi 10′ sul.-3. Da qui pero’ la pronta replica che ricaccia indietro le padronedi casa. Capoferri colpisce dalla distanza con fallo aggiuntivo e dopo un 2/2 dalla lunetta di Melchiori si ripete per il break che rimette saldamente nelle mani della sua squadra la gara. Il risultato finale di 54-40 certifica un’altra ottima prestazione della squadra cremasca che risultato dopo risultato sta confermando sul campo tutto il suo valore pur dando l’impressione di avere ancora margini di miglioramento. “Per compattezza e spirito di squadra questa sera le ragazze mi hanno entusiasmato per l’atteggiamento avuto per tutta la durata della gara. Il commento del presidente Paolo Manclossi. “Vincere qui non sara’ facile per nessuno e credo che e’ solo grazie alla prestazione offerta se torniamo a casa con i due punti. Era una partita difficile contro una formazione che ha tutte le carte in regola, e fino ad ora l’ha dimostrato, di poter mettere in difficoltà chiunque. Sono stare brave le ragazze ha interpretare nel modo migliore la gara. Certamente le protagoniste sono sempre loro che vanno in campo ma ritengo che non pochi sono i meriti di chi li mette in campo e prepara le partite”.

Uff.Stampa Basket Team Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy