A2 – Crema opaca, Carugate fa il colpo

A2 – Crema opaca, Carugate fa il colpo

Sconfitta senza attenuanti per una Parking Graf che se escludiamo un po’ il concitato finale durante il quale ha avuto la possibilità di riaprire i giochi è stata “controllata” dalle padrone di casa.

di La Redazione

Sconfitta senza attenuanti per una Parking Graf che se escludiamo un po’ il concitato finale durante il quale ha avuto la possibilità di riaprire i giochi è stata “controllata” dalle padrone di casa. Di fatto sono state le ragazze di coach Cesari a comandare i giochi fin dai primi minuti e hanno avuto il merito di approfittare fino in fondo nella serata con tante ombre e poche luci da parte della formazione guidata da coach Stibiel. Che l’approccio alla gara non era stato dei più felici da parte delle ospiti lo si è capito subito con palloni persi in quantità industriale, forzature illeggibili e soprattutto un atteggiamento troppo morbido per poter contrastare con efficacia le azioni delle padrone di casa che le portano ad un primo break (17-11) al termine del primo periodo con il vantaggio che rimane praticamente inalterato al riposo lungo (31-24). Non è migliore l’approccio di Caccialanza & C. nel terzo periodo e soprattutto inefficace è l’attenzione nella fase difensiva con Tomasovic che sale sugli scudi con 10 p.ti pesanti che permettono alla sua squadra di dilatare il vantaggio con il tabellone che segna un eloquente 51-37 che mette una seria ipoteca sul risultato finale. Partita finita parrebbe ma punta sull’orgoglio le ospiti riescono prepotentemente a rientrare in gioco a recuperare terreno a suon di triple portandosi sul -3 a poco più di 1’ dal termine e danno l’impressione di poter operare l’aggancio. Ma le padrone di casa non perdono la calma e riescono a guadagnare il +5 che di fatto spegne ogni possibile velleità di rimonta delle avversarie. Per Carugate sarebbe stata veramente una beffa farsi raggiungere dopo aver controllato di fatto la gara praticamente per tutto il periodo. Sul fallo sistematico il 2/2 di un’ottima Schieppati fissa sul 60-53 il risultato finale di una partita vinta in maniera ampiamente meritata dalle padrone di casa. “Faccio i complimenti alle avversarie perché hanno ampiamente meritato questa vittoria ed è giusto che alla fine abbiano potuto festeggiare”. Il commento del presidente della formazione cremasca Paolo Manclossi che dopo aver elogiato le avversarie non nasconde la delusione per la prestazione delle sue ragazze. “Già sabato ad Albino non è che avessimo fatto una prestazione esaltante ma forse qualche alibi potevamo averlo. Oggi sinceramente mi aspettavo una prestazione diversa da parte della squadra che non c’è stata assolutamente. Parlo della squadra in generale al di là di quelle che sono state le prestazioni, più o meno positive, a livello individuale. Nell’arco dei 40’ siamo mancati in troppe cose e solo a sprazzi, pochi tra l’altro, abbiamo fatto intravvedere qualche cosa di buono. Troppo poco però per una squadra che ritengo possa e debba dare molto di più sotto ogni punto di vista. Giovedì abbiamo il recupero con l’Alpo e poi domenica il derby con l Sanga Milano. Torniamo a giocare o meglio giochiamo per la prima volta davanti ai nostri tifosi e mi aspetto, ci aspettiamo un Basket Team ben diverso da quello visto in questo ultimo periodo”.

Basket Carugate – Basket Team Crema 60 – 53 (17-11, 31-24, 51-38, 60-53)

BASKET CARUGATE: Possali NE, Schieppati* 16 (5/11, 0/1), Usuelli NE, Diotti* 4 (1/5, 0/1), Pontillo NE, Canova* 12 (3/5, 2/4), Grassia 2 (1/4, 0/1), Gambarini* 5 (2/6 da 2), Fossati, Colombo 3 (1/1 da 3), Tomasovic* 18 (8/14, 0/2)
Allenatore: Cesari L.
Tiri da 2: 20/45 – Tiri da 3: 3/10 – Tiri Liberi: 11/12 – Rimbalzi: 38 7+31 (Schieppati 8) – Assist: 18 (Gambarini 8) – Palle Recuperate: 10 (Canova 3) – Palle Perse: 16 (Gambarini 3)

BASKET TEAM CREMA: Melchiori 4 (2/2, 0/1), Zagni 2 (0/3, 0/3), Capoferri* 10 (3/5 da 3), Iuliano 6 (0/3, 1/3), Caccialanza* 13 (2/6, 3/6), Scarsi* 3 (1/5, 0/2), Cerri 6 (2/4 da 2), Parmesani NE, Rizzi* 5 (1/5, 1/1), Zelnyte* 4 (2/4, 0/2)
Allenatore: Stibiel G.
Tiri da 2: 10/32 – Tiri da 3: 8/23 – Tiri Liberi: 9/12 – Rimbalzi: 33 8+25 (Scarsi 8) – Assist: 8 (Caccialanza 3) – Palle Recuperate: 6 (Melchiori 2) – Palle Perse: 21 (Zelnyte 6)
Arbitri: Galluzzo D., Lillo D.

Uff.Stampa Parking Graf Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy