A2 – Crema parte forte e sbanca Carugate

Crema sbanca Carugate.

di La Redazione

E’ una Parking Graf che nei primi 10′ si prende in mano la partita con un parziale di 26 a 9 che si commenta da solo. Un approccio come si deve quello delle ragazze di coach Sguaizer che hanno concesso ben poco alle avversarie che nella prima fase hanno subito in ogni zona del campo. Le cose sono andate nella seconda ma soprattutto nella terza frazione di gioco durante i quali Crema ha rallentato un po’ la presa riprendendola pero’ decisamente nei 10′ minuti finali in cui e’ tornata.a riprendere saldamente in.mano la situazione. Se qualche preoccupazione ci poteva essere considerano l’indisponibilita’ di Nori, moglior realizzatrice e pedina fondamentale nello scacchiere della formazione cremasca, queste sono stata spazzata via dalle ottime prestazioni fornite da Cerri e Grassia. Ma al di la’ di qualche passaggio a vuoto Caccialanza & C., che non saranno piaciute, la gara ha offerto sotto tutti i punti di vista momenti di ottimo basket da parte della formazione ospite. Una buona fase difensiva capace di controllare le azioni offensive delle avversarie e di limitarne la pericolosita; a questa sine’ aggiunta una efficace circolazione della palla con schemi e soluzioni nella fase offensiva che hanno permesso alla squadra di mettere in mostra anche a livello individuale le potenzialita’ del grippo. Qualche calo di tensione che sarebbe bene evitare c’e’ stato ma bisogna dare merito e riconoscere alle vincitrici di aver disputato una buonissima gara. “Fare punti fiori casa non e’ mai facile ma soprattutto imporsi con l’autorita’ dimostrata questa sera”. Il commento a caldo del presidente Paolo Manclossi. “Era una trasferta che temevamo. GIocare a Carugate non e’ mai facile e ricordo molto bene la fatica e le difficolta’ incontrate all’andata. Sono stare brave le ragazze a non farsi trovare impreparate ma pronte ad approcciarsi alla gara nel modo giusto. Ecco se proprio bisogna trovare un appunto da fare alla squadra e’ che si deve migliorare un po’ nella gestione dei momenti in cui facciamo piu’ fatica e si dovrebbe essere meno frenetici e ragionare un po’ di piu’. Sotto questo aspetto sono Sicuro che il nostro staff tecnico continuera’ a lavorarci”.

Carosello Carugate – Parking Graf Crema 50 – 68 (9-25, 20-37, 40-51, 50-68)
CAROSELLO CARUGATE: Possali, Usuelli 2 (1/2 da 2), Diotti* 7 (3/8, 0/1), Molnar* 10 (3/7, 0/1), Maffenini* 12 (2/4, 1/2), Tenderini NE, Gambarini* 2 (0/2 da 2), Fossati 4 (1/2 da 2), Colombo 1 (0/1, 0/3), Albano* 12 (4/16, 0/2)
Allenatore: Cesari L.
Tiri da 2: 14/42 – Tiri da 3: 1/9 – Tiri Liberi: 19/29 – Rimbalzi: 38 6+32 (Albano 9) – Assist: 16 (Diotti 6) – Palle Recuperate: 10 (Diotti 3) – Palle Perse: 17 (Maffenini 4)
PARKING GRAF CREMA: Melchiori 14 (1/2, 4/7), Nori NE, Capoferri* 8 (3/4, 0/3), Iuliano, Blazevic* 10 (3/8, 0/2), Caccialanza*, Parmesani 5 (1/6, 1/3), Cerri* 13 (6/9 da 2), Grassia* 10 (5/12 da 2), Parmesani, Rizzi 8 (1/2, 2/3)
Allenatore: Sguaizer D.
Tiri da 2: 20/45 – Tiri da 3: 7/23 – Tiri Liberi: 7/9 – Rimbalzi: 42 10+32 (Parmesani 9) – Assist: 20 (Parmesani 6) – Palle Recuperate: 13 (Melchiori 5) – Palle Perse: 18 (Melchiori 4)
Arbitri: Crudele N., Marzo P.

Uff.Stampa Parking Graf Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy