A2- Crema sbanca il campo di Albino e resta aggrappata al risultato di Orvieto

Crema virtualmente dentro la coppa Italia. Ora deve però sperare nel successo di Bolzano ad Orvieto.

di La Redazione

Fassi Albino – Tec-Mar Crema 44 – 68 (17-18, 19-27, 31-50)

FASSI ALBINO: Birolini G. NE , Birolini M. , Vincenzi G. 6 , Silva E. 3 , Packovski L. 5 , Panseri A. NE , Devincenzi S. , Lussana C. 9 , Valente E. 2 , Marulli S. 9 , Manzini L. 10 , Pintossi L. NE , All. Stibiel Giuliano
TEC-MAR CREMA: Visigalli G. NE , Conti C. 3 , Zagni C. 2 , Capoferri M. 10 , Cerri C. NE , Veinberga I. 15 , Caccialanza P. 8 , Parmesani F. 7 , Cerri G. 6 , Maiocchi N. NE , Rizzi N. 2 , Picotti M. 15 , All. Visconti Luca
ARBITRI:Marco Barbiero, Riccardo Spinello,
NOTE: Fassi Albino tiri liberi 9/10 (90%), Tec-Mar Crema tiri liberi 7/8 (87,5%)

Con una prestazione convincente le ragazze di coach Visconti inaugurano nel migliore dei modi il 2017 passando con autorità sul parquet di Torre Boldone al cospetto di un Edelweiss Albino che alla distanza si deve arrendere. Partita piacevole giocata con impegno dalle due formazioni che hanno dimostrato già una buona condizione fisica. L’equilibrio sul campo dura i primi 10’ (17-18) durante i quali alle iniziative delle padrone di casa è Veinberga con 11 p.ti consecutivi e un 3/3 dalla distanza a mettersi particolarmente in luce. Nella seconda frazione pur non trovando molta concretezza in avanti le ospiti alzano la propria barriera defensiva concedendo solo 2 p.ti alle avversarie (dalla lunetta)e producono un primo allungo e di andare al riposo sul 27-19 a proprio favore. Vantaggio che con il passare dei minuti si dilata sempre più fino ad un eloquente 68-44 finale che vede un Basket Team Crema già determinato e pronto ad affrontare la seconda parte della stagione all’altezza delle aspettative. Peccato per l’infortunio finale a Parmesani (ci auguriamo che non sia nulla di grave per Francesca già ampiamente in credito con la sfortuna) nota dolente in una serata che va in archivio positivamente. Soddisfazione naturale in casa cremasca “Sono molto soddisfatto di come si sono ripresentate le nostre ragazze.” il commento del presidente Paolo Manclossi “La squadra ha confermato sul campo quanto mi era stato riferito dallo staff tecnico e cioè che durante la sosta le ragazze si erano ben preparate per la ripresa. Sono molto fiducioso in vista del girone di ritorno dove credo che la squadra possa trovare quella continuità che nell’andata è venuta un po’ a mancare. Dobbiamo confermare quanto di buono fatto e riscattare qualche battuta a vuoto che non abbiamo ancora del tutto digerito. Se ci riusciremo, e ne abbiamo tutte le qualità per farlo, saremo pronti per affrontare una volta da protagonisti la fase finale della stagione”.

Uff.Stampa Tec-Mar Crema

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy