A2 – Cus Cagliari, voglia di stupire in Coppa Italia

Vigilia di Coppa Italia per Cagliari.

di La Redazione

Il CUS Cagliari è pronto ad affrontare la sua prima Final Eight di Coppa Italia: venerdì 25 settembre alle 21 le ragazze allenate da Federico Xaxa esordiranno nella competizione affrontando le padrone di casa dell’Akronos Moncalieri. In caso di successo Striulli e compagne affronterebbero in semifinale la vincente del match tra La Spezia e Alpo.

Non solo una gratificazione per l’ottimo girone d’andata dello scorso il campionato, ma una preziosa occasione per riaffermare la propria competitività al cospetto delle big della categoria: il CUS ha indossato l’abito di gala ed è pronto a giocarsi le proprie carte. “La Coppa Italia sarà un’occasione per comprendere a che livello siamo arrivati nel nostro percorso di preparazione – afferma il tecnico universitario Xaxa – e ci servirà anche per capire meglio quale livello ha raggiunto il progetto tecnico inaugurato qualche anno fa. Arriviamo all’evento quasi da Cenerentola, ci sono squadre più lunghe e corazzate di noi per arrivare in fondo, ma dal canto nostro ci teniamo a fare bella figura. Sono convinto che le ragazze usciranno dal campo solo dopo aver dato fondo a tutte le energie”.

In testa al Girone Nord della scorsa Serie A2 al momento dell’interruzione dei campionati, l’Akronos Moncalieri di coach Paolo Terzolo si presenta alla competizione forte di diverse novità, a cominciare dalla classe 2002 Agnese Bevolo e dalla lunga Clara Salvini, vista in A1 con la canotta di Torino. La compagine piemontese può contare inoltre sulla fisicità sotto i tabelloni di Lydie Katshitshi, sulla la duttilità di Cordola (ex Selargius) e Giacomelli, sulla solidità di Reggiani in regia e sul talento di Penz. Un roster di tutto rispetto, dunque, che anche quest’anno cercherà di primeggiare: “L’anno scorso hanno dimostrato di poter ambire al salto di categoria – prosegue il tecnico – hanno dalla loro qualità difensive e un roster che profondo che può consentire di puntare alla vittoria finale. Noi però ci siamo preparati bene e cercheremo di dire la nostra senza paura”.

Squadre in campo venerdì 25 settembre alle 21 al Palasport ‘Einaudi’ di Moncalieri (TO). La gara verrà trasmessa in diretta streaming su LBF TV.

Uff.Stampa Cus Cagliari

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy