A2 – Doppia doppia di Vicenzotti, Udine supera l'ostica Bolzano

0

DI GIACOMO FABBRO
Nell’ undicesima giornata del campionato di serie A2 femminile, la Delser Udine, senza la croata Blazevic ferma per infortunio, vince in casa con il punteggio 62-60 contro l’Alperia Itas Bolzano. Per le friulane, reduci da una vittoria nella scorsa giornata di campionato, arriva un’ottima prova della capitana Vicenzotti, autrice di 15 punti e 10 rimbalzi. Per quanto riguarda la squadra allenata da coach Travaglini è da sottolineare la prestazione di Matic che mette a referto 17 punti e 5 rimbalzi e di Servillo che ne mette a segno 14 e 3 assist.
Quintetto Udine: Rainis, Da Pozzo, Bianco, Vicenzotti, Mancabelli
Quintetto Bolzano: Servillo, Cela, Fall, Matic, Pobitzer
Bolzano parte forte e trova subito il fondo della retina con Cela che segna con una penetrazione e si prende anche il fallo firmando subito il vantaggio per la squadra ospite. La partita entra subito nel vivo, con buone trame d’attacco da entrambe le parti, a 4 minuti dall’ inizio del quarto il punteggio è di 8-8. Segue una fase della partita dove vengono commessi parecchi falli su entrambi i lati ed entrambe le squadre a metà quarto sono già in regime di bonus. Sul tiro da due in sospensione sbagliato da Mio si chiude il primo quarto, 17-14 per la squadra di casa.
Il secondo quarto si apre con una fase di studio da parte di entrambe le squadre, anche se è la Delser che continua a fare la partita e ad essere in vantaggio. Bolzano non molla, rimonta e a metà quarto è in vantaggio di uno, sul 20-21. Il quarto è molto intenso ed entrambe le squadre mostrando delle buone azioni in attacco. Si va al riposo lungo sul 32-29 per la compagine allenata da coach Pomilio. Da sottolineare fin qui la buona prova di Bianco con 9 punti e di Servillo con 8 punti.
All’inizio del terzo quarto Udine e Vicenza ripropongono gli stessi quintetti del primo quarto. Subito canestro da due di Matic, a cui, sul ribaltamento d’azione, risponde Rainis, 34-31 per la Delser. Partita molto viva, combattuta e piacevole da vedere, a metà frazione di gioco il punteggio è sul 38-33 per le ragazze udinesi. Il terzo quarto si conclude, con una bella penetrazione di Cela, 45-44 per la Delser Udine.
La sensazione che si ha ad apertura degli ultimi dieci minuti è quella che la partita riserverà ancora molte sorprese. Il punteggio si sblocca con un bel canestro di Da Pozzo, 47-44 per le friulane. La Delser Udine sembra averne di più e capitan Vicenzotti, autrice fino a qui di 9 punti, con un canestro da due manda a +5 la squadra di coach Pomilio a 4 minuti dalla fine della partita. L’ Alperia Itas Bolzano grazie alla propria giocatrice Matic rimonta e a un minuto dalla fine il punteggio è di 58-57 per la Delser. Sulla tripla allo scadere sbagliata da Servillo finisce la partita, con il punteggio di 62 -60 per la squadra di casa
DELSER UDINE 62 -ALPERIA ITAS BOLZANO 60
(17-14, 32-29, 45-44)
UDINE: Ciotola 1, Mancabelli 4, Sturma, Vicenzotti 15, Pontoni, Da Pozzo 11, Rainis 12, Romano 10, Mio, Bianco 9, Zanelli n.e. Coach Pomilio
ALPERIA ITAS BOLZANO: Riberio 7, Servillo 14, Cela 12, Fall 3, Matic 17, Desaler, Pobitzer 4, Zangari n.e., Villarini 3, Ruocco, Valoroso n.e, Coach. Travaglini